Home  -   Area Riservata  -   Archivio
EcoMuseo del Pianalto di Romanengo

Sezioni principali del sito

Serie D girone D, la Vigor Carpaneto prova a espugnare il fortino del Forlì


Domenica alle 14,30 al “Morgagni” la squadra di Stefano Rossini – reduce dal primo successo casalingo – affronta i romagnoli, imbattuti in casa e che arrivano all’appuntamento con otto risultati utili consecutivi. La guida al match

Una missione difficile contro un avversario di spessore e in grande forma, ma anche un obiettivo-continuità da perseguire per provare a dare uno slancio importante alla classifica. Dopo aver centrato la prima vittoria casalinga della stagione contro il Franciacorta (5-2), la Vigor Carpaneto è attesa dalla trasferta romagnola di Forlì, dove domani (domenica) alle 14,30 allo stadio “Morgagni” scenderà in campo nella penultima giornata d’andata del girone D di serie D.

Il primo urrah interno (il terzo complessivo dell’annata) ha migliorato la classifica dei biancazzurri di Stefano Rossini, passati dall’ultimo al quart’ultimo posto a braccetto con l’Alfonsine, ma ancora non basta, per di più in una graduatoria molto corta. Dar continuità passerà attraverso il severo esame in arrivo, come avverte anche lo stesso tecnico della Vigor.

“A mio avviso – spiega Rossini – il Forlì è la squadra più forte del girone dopo il Mantova. Inoltre, è una formazione in salute arrivando da otto risultati utili consecutivi e che vanta la miglior difesa del campionato (14 reti subite, ndc). Inoltre, ha molta qualità e sa mettere in campo anche intensità. Sarà sicuramente una partita difficile, ma allo stesso tempo molto bella da giocare, per di più in una cornice suggestiva come il “Morgagni”. Sono quei match dove gli stimoli vengono da soli”. Quindi aggiunge. “Noi dobbiamo continuare sulla nostra strada al di là dei risultati, anche se sotto quest’ultimo punto di vista serve sicuramente più continuità. Come gioco stiamo facendo meglio rispetto all’inizio, anche se c’è ancora tantissimo da migliorare”.

Rispetto a domenica scorsa, tornerà a disposizione il giovane centrocampista Nicolò Fittà (2000), che ha scontato il turno di squalifica, mentre non ci sarà il difensore Davide Zuccolini, svincolato in settimana. Ancora out per infortunio il centrocampista Davide Romeo (2000) e l’attaccante Julien Rantier, con quest’ultimo che però ha ripreso a correre in settimana e sta proseguendo il percorso di recupero.

L’AVVERSARIO – Il Forlì è allenato da Massimo Paci, che da calciatore (difensore) ha calcato anche i campi di serie A vestendo le maglie di Lecce, Ascoli, Parma, Novara e Siena. In classifica, i biancorossi romagnoli condividono il quinto posto con il Fanfulla a quota 24 punti e vengono da otto risultati utili consecutivi, tra cui quattro vittorie interne in altrettante partite giocate al “Morgagni”, fortino fin qui inviolato.

“La Vigor – spiega il tecnico dei romagnoli – è una squadra che sta attraversando un buon momento di forma, quindi a maggior ragione servirà una grande prestazione, cosa che non ho visto domenica scorsa a San Mauro dove la squadra non mi è piaciuta e non ha giocato come al solito. Eppure abbiamo portato a casa un punto che ritengo fondamentale perché è impossibile giocare al meglio tutte le partite della stagione, ma far punti anche giocando male è una cosa da grande squadra: molti avrebbero perso un match del genere. Resta, però, in me e nei ragazzi la rabbia per non esserci espressi al meglio e in settimana ho visto il gruppo con grande spirito”. Quindi aggiunge. “In questo periodo, chi ci affronta lo fa con una consapevolezza differente, quel che dobbiamo fare è non distoglierci in alcun modo dal nostro obiettivo, dalla nostra mentalità e dalla nostra forza”. Assenti sicuri il lungodegente Minella e Biasiol, mentre è in dubbio Albonetti (2000) per un problema al ginocchio.

LA TERNA ARBITRALE –  A dirigere l’incontro tra Forlì e Vigor Carpaneto sarà l’arbitro Lorenzo Vacca della sezione AIA di Saronno, coadiuvato dagli assistenti Massimiliano Moretti di San Benedetto del Tronto e Riccardo Persichini di Macerata.

I PRECEDENTI – Le due squadre si sono affrontate in serie D nella stagione 2017-2018 e in entrambi i casi il risultato fu di parità: 2-2 all’andata al San Lazzaro di Carpaneto (26 novembre 2017), 0-0 al ritorno al “Morgagni” in terra romagnola (15 aprile 2018)

DOMENICA E’ ANDATA COSI’…. – Questi i tabellini dei più recenti impegni delle due formazioni in campionato.

SAMMAURESE-FORLI’ 1-1

SAMMAURESE: Ramenghi, Merciari, Mingucci, Brighi, Santoni, Lombardi N. , Lombardi L. (84’ Solla), Scarponi, Diop, Costantini, Noschese. (A disposizione: Baldassari, Deniku, Nicoli, Rosti, Lisi, Borghi, Pieri, Camara). All.: Protti

FORLI’: De Gori, Zamagni (70’ Baldinini), Sedioli, Souare (84’ Favo), Bonandi (57’ Pacchioni), Gkertos, Albonetti (63’ Marzocchi), Vesi, Ballardini, Pellecchia, Buonocunto. (A disposizione: Stella, Pastorelli, Pop, Zabre, Gomez). All.: Paci

ARBITRO: Molinaroli di Piacenza

RETI: 15’ Ballardini (F), 65’ Scarponi (S)

NOTE:  Ammoniti Baldinini, Sedioli (F), Brighi (S).

VIGOR CARPANETO-FRANCIACORTA 5-2

VIGOR CARPANETO: Lassi, Rossini M., Barba, Bini, Mastrototaro, Confalonieri, Galazzi (91’ Brizzolara), Zazzi (87’ Piscicelli), Bruno (93’ Hoxha), Abelli, Rivi (63’ Rossi G.). (A disposizione: Belli, Zuccolini, Rocchi, Anastasia, Favari) All.: Rossini S.

FRANCIACORTA: Arrighi, Fiorentino (89’ Firetto), Farimbella (46’  Bitihene), Laner, Rossi N., Giorgino, Boschetti, Andreoli, Bardelloni, Mangiarotti, Zambelli (46’ Torri). (A disposizione: Festa, Zampatti, Zugno, Ndiaye, Cavalleri, Bertazzoli). All.: Zattarin

ARBITRO: Gasperotti di Rovereto (assistenti Carbone di Aosta e Puccini di Pontedera)

RETI: 21’ Galazzi (V), 28’ e 33’ Bini (V), 48’ pt rig. Bardelloni (F), 57’ Laner (F), 81’ e 86’ Bruno (V)

NOTE: Spettatori 180, Recupero 3’ e 3’.  Ammoniti: Galazzi , Abelli, Rossi G. (V). Corner 5-6.

IL TURNO – Questo il programma della sedicesima giornata d’andata del girone D di serie D (domenica ore 14,30): Crema-Alfonsine, Fanfulla-Sammaurese, Fiorenzuola-Savignanese, Forlì-Vigor Carpaneto, Lentigione-Sporting Franciacorta, Mantova-Ciliverghe, Mezzolara-Breno, Progresso-Correggese, Sasso Marconi Zola-Calvina.

LA CLASSIFICA – Mantova 35, Fiorenzuola 29, Mezzolara 27, Correggese 26, Fanfulla, Forlì 24, Lentigione 23, Sporting Franciacorta, Progresso 20, Breno 19, Sasso Marconi Zola, Crema 16, Sammaurese, Calvina 15, Vigor Carpaneto, Alfonsine 14, Ciliverghe 13, Savignanese 12.

I BOMBER – Questa la classifica dei marcatori (prime posizioni) del campionato.

14 reti: Scotto (Mantova) – 7 su rigore

11 reti: Guccione (Mantova)

10 reti: Sereni (Mezzolara) – 5 su rigore

9 reti: Altinier (Mantova)

8 reti: Saporetti (Correggese) – 1 su rigore

7 reti: Bertazzoli (Sporting Franciacorta) – 1 su rigore, Girotti (Progresso) – 2 su rigore, Merkaj (Breno) – 1 su rigore, Triglia (Breno) – 2 su rigore.

 

Nella foto di Alberto Benaglia, una formazione stagionale della Vigor Carpaneto

 

Condividi su:
U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |