Home  -   Area Riservata  -   Archivio
EcoMuseo del Pianalto di Romanengo

Sezioni principali del sito

Il Giana Erminio vince negli Allievi professionisti al “Città di Carpaneto”


Decisivi i due gol nel secondo tempo supplementare nella finalissima contro il Monza, alzando al cielo il trofeo del quarto Memorial Ugo e Roberto Casella

E’ il Giana Erminio il nuovo nome iscritto nell’albo d’oro del ventiduesimo torneo “Città di Carpaneto” alla riga della categoria Allievi professionisti, principale vetrina della manifestazione organizzata dalla Vigor e che si concluderà il 7 giugno dopo aver preso il via lo scorso 26 aprile.

Nella finalissima del quarto Memorial Ugo e Roberto Casella, infatti, la formazione allenata da Omar Barzaghi ha piegato 2-0 il Monza 1912 guidato da Vito Lasalandra al termine di un match estremamente equilibrato. Il derby lombardo è stato deciso nel secondo tempo supplementare, quando al 5’ il Giana ha sbloccato il risultato con l’incornata vincente di Arnanno sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Cinque minuti dopo, invece, un rigore trasformato da Nembri ha messo al sicuro il risultato, permettendo al Giana di alzare al cielo il trofeo, consegnato da Ettore Casella, mentre Lucia e Barbara Casella hanno consegnato la coppa della seconda classificata al Monza 1912. Alle premiazioni era presente anche il presidente della Vigor Carpaneto Giuseppe Rossetti.

Il Giana Erminio succede nell’albo d’oro al Sassuolo, eliminato nei quarti di finale proprio dal Monza, che poi aveva piegato in semifinale il Modena F.C. 2018. Dal canto loro, invece, i neovincitori avevano iniziato il cammino estromettendo in primis il Piacenza Calcio prima di ottenere il pass per la finalissima grazie al successo contro il Parma Calcio.

Nel frattempo, il ventiduesimo “Città di Carpaneto” prosegue con la raffica di incontri con protagonisti i baby-calciatori. Il 5 giugno in programma la finale della categoria Esordienti, mentre due giorni dopo spazio alle ultime partite di Pulcini e Primi calci.

 

MONZA 1912-GIANA ERMINIO 0-2 (dopo i tempi supplementari, 0-0 al termine dei regolamentari)

MONZA 1912: Bozzato, Gerosa, Perego, Coppola, Righini, Sacchini, Del Rosso, Ranzetti, Longo, Goffi, Dalmiglio. (A disposizione: Ciancio, Kritta, Caronni, Sala, Gentile, Coulibaly, Pio Loco, Barra, Noviello). All.: Lasalandra

GIANA ERMINIO: De Carlo, Marzullo, Pedrini, D’Elia, Marcandalli, Caferri, Cunegatti, Martelli, Nembri, Arnanno, Ferrigno. (A disposizione: Labruzzo, Besana, Pagani, De Rosa, Auletta, Motta, Cereda). All.: Barzaghi

ARBITRO: Vegezzi di Piacenza (assistenti Russo e Capasso)

RETI: 5’ secondo tempo supplementare Arnanno (G), 10’ secondo tempo supplementare rig. Nembri (G).

 

Condividi su:
U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |