Home  -   Area Riservata  -   Archivio
EcoMuseo del Pianalto di Romanengo

Sezioni principali del sito

Serie D, la Vigor Carpaneto 1922 conferma Davide Zuccolini


Secondo anno in biancazzurro per il difensore reggiano classe 1995, lo scorso anno fuori causa da novembre dopo la rottura del legamento crociato. “Non vedo l’ora di tornare a giocare con questa maglia”

Missione-riscatto in biancazzurro dopo una stagione sfortunata, condizionata quasi totalmente da un grave infortunio. Era lo scorso novembre quando il difensore reggiano uscì in barella nel match casalingo contro il Castelvetro (pareggiato 2-2 dopo un vantaggio di due reti) per un problema al ginocchio. La diagnosi non ha lasciato scampo in materia ortopedica: rottura del legamento crociato e di conseguenza stagione praticamente finita.

A distanza di mesi, Davide Zuccolini è determinato più che mai a tornare in campo e far vedere le sue qualità, nuovamente al servizio della Vigor Carpaneto 1922, formazione piacentina attesa dal secondo campionato consecutivo in serie D. La società biancazzurra, infatti, ufficializza la conferma del difensore reggiano classe 1995, arrivato la scorsa estate a Carpaneto dopo il biennio con la Correggese, sempre in serie D. Zuccolini, originario di Vetto – è cresciuto nel settore giovanile del Parma, dove ha vestito per dieci anni la casacca gialloblù fino ai tre anni di Primavera. Ciliegina sulla torta, la presenza in panchina con la prima squadra in serie A nel match contro il Torino, quando il Parma era allenato da Roberto Donadoni e in campo, tra i tanti, c’era gente del calibro di Lucarelli e Cassano.

“Zuccolini – spiega il presidente biancazzurro Giuseppe Rossetti – è un giocatore sulle cui qualità abbiamo puntato con decisione nella scorsa estate. Purtroppo, per lui è stata una stagione sfortunata, con l’infortunio che l’ha messo fuori causa dopo qualche mese. Siamo sempre convinti delle sue capacità, la nostra volontà era di tenerlo, il giocatore ha manifestato la stessa idea e l’unica incognita era legata al suo percorso di recupero. Ci siamo parlati ed è emerso che il rientro non è lontano, così con grande soddisfazione proseguiremo insieme”.

“Ho una gran voglia – afferma Zuccolini – di ritornare in campo e in questo periodo non riuscivo a star fermo, svolgendo sempre qualche attività che mi aiutasse nel recupero. Sono passati circa quattro mesi dall’operazione, mi sento bene e dovrei essere pronto per le prime giornate del nuovo campionato. A Carpaneto ho trovato un bell’ambiente, inoltre la società si è comportata bene con me anche dopo l’infortunio. Non vedo l’ora di scendere nuovamente in campo con la Vigor”.

IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – La conferma di Davide Zuccolini è la numero otto della rosa di giocatori e la terza del reparto arretrato sommandosi a quelle di Marco Fogliazza e Samuele Barba, mentre a centrocampo vestiranno nuovamente biancazzurro Federico Abelli, Giacomo Rossi, Dario Mastrototaro e Stefano Mauri. Stesso discorso in attacco per Julien Rantier.

Inoltre, Zuccolini rappresenta la quarta pedina del reparto difensivo contemplando un nuovo acquisto, Federico Baschirotto, uno dei tre volti nuovi della Vigor insieme all’attaccante Matteo Burgazzoli e al jolly offensivo Nicolò Corioni. Inoltre sul versante staff tecnico e medico sono già state ufficializzate le conferme di mister Stefano Rossini, del preparatore fisico Pablo Lischetti, del preparatore dei portieri Francesco Cavi e del fisioterapista Matteo Burgazzi.

 

Nella foto, Davide Zuccolini, difensore centrale della Vigor Carpaneto 1922

 

Condividi su:
U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |