Home  -   Area Riservata  -   Archivio
EcoMuseo del Pianalto di Romanengo

Sezioni principali del sito

Serie D girone D, La Vigor Carpaneto 1922 cade al cospetto dell’Imolese (3-1)


Due rigori nel primo tempo spianano la strada ai rossoblù; di Tinterri in pieno recupero il gol della bandiera. Domenica sfida casalinga contro lo Sporting Trestina

Trasferta amara per la Vigor Carpaneto 1922, caduta 3-1 al “Romeo Galli” al cospetto dell’Imolese. Per la formazione di Stefano Rossini , si tratta della seconda sconfitta esterna nel girone di ritorno (l’ottava stagionale), con l’avversario rossoblù che si conferma indigesto come all’andata (2-1 per la squadra di Gadda al “San Lazzaro”).

I padroni di casa ritrovano il sorriso dopo aver conquistato un punto in quattro partite, provando a rilanciare le ambizioni che sono fin da subito di vertice. La Vigor, invece, chiude il trittico iniziato domenica scorso con la sconfitta di Lentigione e proseguito con il pareggio di mercoledì al “San Lazzaro” contro il Mezzolara, rimanendo ferma a 29 punti. Domenica il Carpaneto sarà atteso dall’importante match casalingo contro gli umbri dello Sporting Trestina.

LA PARTITA – .Il match inizia con la Vigor che deve fare nuovamente a meno di Julien Rantier (infortunio alla caviglia), oltre allo squalificato Sylla, mentre è out anche il giovane terzino Aslem Zito, uscito in barella mercoledì scorso contro il Mezzolara. Si rivede in panchina, invece, il centrocampista Federico Abelli, al rientro dopo un lungo stop.

La partita si sblocca dopo soli dieci minuti di gioco grazie all’atterramento in area di Pittarello da parte di Tognassi ed il conseguente penalty trasformato da Borrelli (1-0). La pressione offensiva dei padroni di casa è continua e al 16’ Pittarello e Valentini sfiorano il raddoppio. Tre giri di lancette per l’insidiosa punizione tagliata dalla destra di Sereni, smanaccia Errera. Il Carpaneto si fa vivo al 26’ dalle parti di Rossi con il colpo di testa di Barba su invito di Mauri dal limite, la sfera termina alta. Alla mezz’ora, gran giocata di Carraro per Valentini che si incunea dalla mancina e servendo al centro innesca il tocco di mano di Fogliazza: dagli undici metri Pittarello mira l’angolino alla destra di Errera (2-0). La reazione ospite è tutta nella duplice soluzione d’attacco di Terranova e nella conclusione di Minasola che non creano particolari patemi a Rossi. La ripresa si apre con la finalizzazione di Pittarello dai sedici metri, il portiere piacentino si allunga ed arpiona il pallone. Il minuto del tris è il 78’ quando Borrelli lascia partire una staffilata da sinistra verso destra, la sfera attraversa l’area ed illumina il preciso taglio di Garattoni che di testa non perdona (3-0). Nel finale c’è spazio per una bella punizione di Bernasconi e per il ritorno in campo di Gustavo Ferretti, dopo un mese di stop, impreziosito da un missile dal vertice sinistro dell’area. In pieno recupero, il gol della bandiera della Vigor con il giovane Davide Tinterri, sugli sviluppi di un corner battuto da Mauri.

IMOLESE-VIGOR CARPANETO 1922 3-1

Imolese Calcio 1919: Rossi, Sereni (82’Galanti), Boccardi, Checchi, Boccadamo, Garattoni, Crema (74’Pellacani), Carraro (88’Salvatori), Valentini, Borrelli (79’Franchini), Pittarello (85’Ferretti G.). A disp.: Mastropietro, Cheli, Torta, Montanaro. All.: Gadda

Vigor Carpaneto: Errera, Minasola, Barba, Mastrototaro, Fogliazza, Tognassi, Terranova (72’Tinterri), De Piano (62’Rossi), Bernasconi, Mauri, Spagnoli (46’Tura). A disp.: Mercuri, Pizza, Ghidotti, Gabba, Favari, Abelli. All.: Rossini

Arbitro: Marco Sicurello di Seregno

RETI: 10’ rig. Borrelli (I), 30’ rig. Pittarello (I), 78’ Garattoni (I), 94’ Tinterri (V)

NOTE: Ammoniti: Sereni (I), Fogliazza (V), Boccardi (I), Barba (V), Tognassi (V).

 

Nella foto, Davide Tinterri (Vigor Carpaneto 1922)

 

Condividi su:
U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |