Home  -   Area Riservata  -   Archivio
EcoMuseo del Pianalto di Romanengo

Sezioni principali del sito

Serie D girone D, la Vigor Carpaneto 1922 cerca l’immediato riscatto contro il Mezzolara


Dopo la sconfitta di domenica a Lentigione (2-1) – che ha interrotto la serie d’oro dei biancazzurri – turno infrasettimanale mercoledì alle 14,30 al “San Lazzaro” contro la compagine bolognese. La guida al match

Missione-riscatto immediato per la Vigor Carpaneto 1922, che domani (mercoledì) alle 14,30 sarà di scena davanti al pubblico amico del “San Lazzaro” per sfidare i bolognesi del Mezzolara nel turno infrasettimanale del girone D di serie D valido come terza giornata del girone di ritorno.

Per la squadra di Stefano Rossini, l’obiettivo è tornare subito a far punti dopo la sconfitta di domenica scorsa a Lentigione (2-1) che ha fermato a quota undici la striscia di risultati utili consecutivi centrata da Rantier e compagni. Un ko che non ha rivoluzionato la classifica dei biancazzurri, ancora nella parte sinistra della graduatoria, ma in questo campionato non si può mai tirare il fiato in qualsiasi zona della classifica. Ecco, dunque, l’occasione di riscatto da non fallire in una partita che rappresenta il “cuore” del trittico che verrà completato domenica dall’altra difficile trasferta a domicilio dell’Imolese.

La sconfitta del “Levantini” di domenica scorsa ha portato in dote anche una brutta notizia in casa Vigor: l’espulsione di “Pape” Sylla, poi fermato per tre giornate dal giudice sportivo “per aver colpito con un pugno alla schiena un avversario”, recita il comunicato federale. Così, il Carpaneto non potrà far leva sul “gigante” senegalese che decise il match d’andata con una straordinaria tripletta nella ripresa. Per lui, rientro a disposizione nel mese di febbraio (gara del 4 contro il Romagna Centro) dopo gli stop forzati contro Mezzolara, Imolese e Sporting Trestina. Sul versante infermeria, invece, dovrebbe recuperare il capitano Marco Fogliazza, assente domenica scorsa per  mal di schiena, mentre saranno ancora out Terzi, Zuccolini, Abelli e Dias Consulin.

A presentare il match è il tecnico della Vigor Stefano Rossini, che ripercorre la sconfitta di domenica scorsa e infine getta uno sguardo all’impegno infrasettimanale. “Contro il Lentigione – afferma l’allenatore biancazzurro – abbiamo offerto una buona prestazione nel complesso, ma siamo mancati nei momenti topici, prendendo di fatto due gol da soli: il primo su corner e il secondo su un lancio lungo prevedibile. Ai ragazzi ho detto che in questo momento per fare il salto di qualità dobbiamo migliorare nei dettagli delle due fasi (possesso e non possesso). Tutto questo senza contare che nella ripresa abbiamo costretto il Lentigione nella propria area, colpendo due pali e sbagliando tre gol in inferiorità numerica”. “Ora – aggiunge –abbiamo uno scontro diretto contro il Mezzolara, formazione che ha discrete qualità ma anche punti deboli: è lì che dovremo colpire”.

L’AVVERSARIO –  Il Mezzolara occupa la terz’ultima piazza con 18 punti, frutto di 3 vittorie, 9 pareggi e altrettante sconfitte, con una lunghezza di vantaggio sulla Colligiana e  a +3 sul fanalino di coda Correggese. Come accaduto in casa Vigor, nel match ci sarà un altro tecnico rispetto all’andata: non più Francesco Passiatore (successivamente esonerato), bensì Christian Ferrante, nuova guida dei bolognesi con l’ausilio del brasiliano Rômulo Eugênio Togni (che da calciatore ha vinto la serie B con il Pescara di Zeman insieme a Insigne, Verratti e Immobile): nella sosta natalizia, il centrocampista ha deciso infatti di appendere le scarpe al chiodo per dedicarsi all’attività da allenatore.

Domenica scorsa, il Mezzolara ha messo in difficoltà il quotato Villabiagio (1-1), passando in vantaggio con Mutti prima di essere raggiunto da Francioni. Inoltre, nel mercato invernale la formazione bolognese si è rinforzata soprattutto con l’attaccante Rivolino Gavoci, proveniente dall’Imolese. A livello statistico, il Mezzolara è la squadra che ha pareggiato di più nel campionato insieme alla Pianese (nove “X”) e la formazione, al pari della Correggese, che ha vinto meno (tre vittorie).

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Mezzolara sarà un “fischietto rosa”: Valentina Finzi della sezione Aia di Foligno, coadiuvata dagli assistenti Michele Faini di Brescia e Cristian Cortinovis di Bergamo.

IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE – Questo il percorso delle due formazioni in campionato.

Vigor Carpaneto 1922:

prima giornata: Colligiana-Vigor Carpaneto 1922 0-3 (andata) e 1-3 (ritorno)

seconda giornata: Vigor Carpaneto 1922-Lentigione 1-2 (andata) e 1-2 (ritorno)

terza giornata: Mezzolara-Vigor Carpaneto 1922 0-3

quarta giornata: Vigor Carpaneto 1922-Imolese 1-2

quinta giornata: Sporting Trestina-Vigor Carpaneto 1922 2-0

sesta giornata: Vigor Carpaneto 1922-Romagna Centro 0-1

settima giornata: Vivi Altotevere Sansepolcro-Vigor Carpaneto 1922 1-1

ottava giornata: Vigor Carpaneto 1922-Aquila Montevarchi 0-1

nona giornata: Rimini-Vigor Carpaneto 1922 5-2

decima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Correggese 2-0

undicesima giornata: Pianese-Vigor Carpaneto 1922 0-0

dodicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Fiorenzuola 1-1

tredicesima giornata: Sasso Marconi-Vigor Carpaneto 1922 0-0

quattordicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Castelvetro 2-2

quindicesima giornata: Villabiagio-Vigor Carpaneto 1922 0-1

sedicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Forlì 2-2

diciassettesima giornata: Sangiovannese-Vigor Carpaneto 1922 2-3

diciottesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Tuttocuoio 1-0

diciannovesima giornata: Sammaurese-Vigor Carpaneto 1922 1-1

Mezzolara:

prima giornata: Mezzolara-Sangiovannese 0-0 (andata) e 0-3 (ritorno)

seconda giornata: Villabiagio-Mezzolara 1-0 (andata) e 1-1 (ritorno)

terza giornata: Mezzolara-Vigor Carpaneto 1922 0-3

quarta giornata: Sammaurese-Mezzolara 1-1

quinta giornata: Mezzolara-Colligiana 1-2

sesta giornata: Lentigione-Mezzolara 0-0

settima giornata: Mezzolara-Tuttocuoio 0-2

ottava giornata: Imolese-Mezzolara 0-0

nona giornata:Sporting Trestina-Mezzolara 1-3

decima giornata: Mezzolara-Romagna Centro 0-0

undicesima giornata: Vivi Altotevere Sansepolcro-Mezzolara 1-1

dodicesima giornata: Mezzolara-Aquila Montevarchi 2-2

tredicesima giornata: Rimini-Mezzolara 4-1

quattordicesima giornata: Mezzolara-Correggese 1-2

quindicesima giornata: Pianese-Mezzolara 3-0

sedicesima giornata: Mezzolara-Fiorenzuola 2-2

diciassettesima giornata: Castelvetro-Mezzolara 0-3

diciottesima giornata: Mezzolara-Forlì 0-1

diciannovesima giornata: Sasso Marconi-Mezzolara 0-4.

 

DOMENICA E’ ANDATA COSI’… –  Questi i tabellini dei match di domenica scorsa delle due formazioni.

LENTIGIONE-VIGOR CARPANETO 1922 2-1

LENTIGIONE: Spurio, Traore, Masini, Meucci, Sall, Berni, Muscas (66’ Molinaro N.), Tamagnini, Ferrari (66’ Roma), Bovi (82’ Savi), Pandiani. (A disposizione: Borges, Galuppo, Koliatko, Gueye, Anarfi). All.: Zattarin

VIGOR CARPANETO 1922: Errera, Zito (46’ Tinterri), Barba, Mastrototaro, Pizza, Tognassi, Minasola, De Piano (58’ Rossi), Sylla, Mauri (71’ Terranova), Rantier (68’ Bernasconi). (A disposizione: Mercuri, Tura, Spagnoli, Ghidotti). All.: Rossini

ARBITRO: Cadirola di Milano (assistenti Bernasso e Marseglia di Milano)

RETI: 11’ Tamagnini (L), 20’ Ferrari (L), 93’ rig. Mastrototaro (V)

NOTE: Espulso al 55’ Sylla (V), ammoniti Rantier (V) e Muscas (L).

MEZZOLARA-VILLABIAGIO 1-1

MEZZOLARA: Celeste, Pappaianni, Mrsulja, Bolelli, Chmangui, Bagnai, Melli, Mutti (69’ Gavoci), Tommasini (81’ Mezzetti), Maini (59’ Menarini), Sala (75’ Grandini). (A disposizione: Malagoli, Pelliconi, Grandini, Tomatis, Dongellini, Raspadori). All.: Ferrante

VILLABIAGIO: Vitali, Lucaroni (54’ Montanucci), Vergaini, Goretti, Polidori (63’ Lorenzini), Cangi, Pettinelli, Ubaldi (30’ Ceccarelli), Brunori, Rinaldi, Francioni. (A disposizione: Kikrri, Fracassini, Cenerini, Cavalletti, Gramaccia, Cardarelli). All.: Cocciari

ARBITRO: Campagnolo di Bassano del Grappa (assistenti Mangoni e Camoni di Pistoia)

RETI: 46’ Mutti (M), 68’ Francioni (V)

NOTE: Angoli 2-0, ammoniti Bagnai, Maini, Tommasini, Bolelli (M), Polidori, Goretti, Francioni, Cangi (V).

ALL’ANDATA FINI’ COSI’… – Questo il tabellino del turno infrasettimanale dell’andata (13 settembre 2017).

MEZZOLARA-VIGOR CARPANETO 1922 0-3

MEZZOLARA:  Celeste, Melli, Dongellini (23’ Menarini), Pappaianni, Bagnai, Togni, Karapici, Mezzetti (53’ De Stefano), Tedesco, Fabbri (53’ Mutti), Saccà (66’ Raspadori). (A disposizione: Giannelli, Chmangui, Pelliconi, Grandini, Tommasini). All.: Passiatore

VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Zito, Barba, Colla, Fogliazza, Alessandrini, Terranova (51’ Sylla), Rossi (90’ +3’ Maggi), Franchi (80’ Lucci), Mauri (75’ Mastrototaro), Rantier (72’ Minasola). (A disposizione: Errera, Murro, Zuccolini, Tinterri). All.: Mantelli

ARBITRO: De Girolamo di Avellino (assistenti Toce di Firenze e Camoni di Pistoia)

RETI: 63’, 73’, 90’+ 2’ Sylla (V)

NOTE:  Corner 1-5, ammoniti: Togni, Karapici (M), Franchi, Colla (V), recupero 2’e 5’.

IL TURNO – Questo il programma della terza giornata di ritorno del girone D di serie D (mercoledì ore 14,30): Villabiagio-Aquila Montevarchi, Tuttocuoio-Colligiana, Sasso Marconi-Correggese, Pianese-Fiorenzuola, Lentigione-Imolese, Vigor Carpaneto 1922-Mezzolara, Castelvetro-Rimini, Sammaurese-Romagna Centro, Sangiovannese-Sporting Trestina, Forlì-Vivi Altotevere Sansepolcro.

LA CLASSIFICA – Rimini 45, Fiorenzuola 43, Villabiagio 41, Imolese 37, Forlì 35, Aquila Montevarchi 34, Sangiovannese 33, Lentigione 31, Romagna Centro, Sammaurese, Vigor Carpaneto 1922 28, Pianese 27, Tuttocuoio 25, Castelvetro 23, Sporting Trestina, Sasso Marconi 22, Vivi Altotevere Sansepolcro 21, Mezzolara 18, Colligiana 17, Correggese 15.

I BOMBER – Questa la classifica dei marcatori (prime posizioni) del girone D:

16 reti: Brunori (Villabiagio) – 1 su rigore

12 reti: Bosio (Fiorenzuola)

11 reti: Golfo (Pianese) – 2 su rigore

10 reti: Belcastro (Imolese), Buonaventura (Rimini) – 3 su rigore, Essoussi (Aquila Montevarchi) – 2 su rigore, Jukic (Sangiovannese) – 1 su rigore

9 reti: Cecconi (Romagna Centro) – 2 su rigore, Sylla (Vigor Carpaneto 1922)

8 reti: Cicarevic (Rimini), Ferretti (Imolese) – 2 su rigore, Ferri Marini (Forlì), Mortaro (Vivi Altotevere Sansepolcro) – 2 su rigore, Rantier (Vigor Carpaneto 1922) – 4 su rigore, Ridolfi (Sporting Trestina) – 4 su rigore.

 

Nella foto, Julien Rantier, attaccante della Vigor Carpaneto 1922

 

 

Condividi su:
U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |