Home  -   Area Riservata  -   Archivio
EcoMuseo del Pianalto di Romanengo

Sezioni principali del sito

Doppio colpo della Vigor Carpaneto 1922: ecco Dario Mastrototaro e Stefano Mauri


La società biancazzurra dà il benvenuto ai centrocampisti ex Renate e Piacenza, che hanno scelto la neopromossa piacentina. Il presidente Rossetti: “Elementi di grande qualità, abbiamo fatto un grande sforzo”

Una doppia firma di prestigio, che alza l’asticella della qualità della rosa della formazione piacentina neopromossa in serie D. Nella prima domenica di luglio, la Vigor Carpaneto 1922 piazza due “bombe” di mercato e annuncia contemporaneamente l’arrivo dei centrocampisti Dario Mastrototaro (classe 1993 dal Ciserano in serie D) e Stefano Mauri, classe 1988 ex Piacenza e l’anno scorso alla Varesina, sempre in serie D. Due trattative concluse adeguandosi alle tempistiche del mercato, anche se il pensiero della Vigor nella giornata va alla famiglia del diciannovenne Salvatore Lillo, cresciuto nelle giovanili biancazzurre e prematuramente scomparso all’età di 19 anni.

LA SCHEDA DI MASTROTOTARO - Originario di Settimo Milanese (Milano), Dario Mastrototaro è nato l’8 gennaio 1993 a Bollate (Milano),  è alto 1 metro e 83 centimetri e di ruolo è centrocampista centrale da impostazione, pur avendo ricoperto in carriera diverse posizioni in campo. Nelle stagioni 2011-2012 e 2012-2013 ha vestito la maglia del Renate nelle esperienze in Lega Pro Seconda divisione (ex C2), rispettivamente con 25 e 7 presenze. Successivamente, due campionati da protagonista in serie D prima con l’Olginatese (29 presenze e 3 gol), poi con il Castiglione (27 partite e 5 reti segnate), conquistando in quest’ultimo caso la promozione. Infine, un biennio in terra bergamasca sempre in serie D, prima al Ponte San Pietro Isola (7 presenze  e 1 gol) e poi al Ciserano, dove nella scorsa annata calcistica ha realizzato 7 gol in 29 partite.

LA SCHEDA DI MAURI – Originario di Milano, Stefano Mauri è nato l’11 febbraio 1988 nel capoluogo lombardo e dalle nostre parti è conosciuto per aver indossato la maglia del Piacenza in serie D nella stagione 2014-2015 (staffetta in panchina tra Monaco e De Paola), mentre successivamente ha giocato a Seregno e alla Varesina, sempre in serie D. In passato serie D con l’Albese e il Lecco, mentre la C l’ha visto protagonista con Portogruaro-Summaga, Sangiovannese, Ternana, Cremonese, Pro Vercelli, nuovamente Cremonese e Canavese. Il suo dna è da mezz’ala.

LE PAROLE DEI GIOCATORI – Ecco le prime dichiarazioni dei due nuovi acquisti biancazzurri.

Dario Mastrototaro: “Per me è una nuova sfida, arrivo in una neopromossa che può fare una buona stagione; inoltre, se non fosse inserita nel girone B sarebbe un ulteriore stimolo in un panorama per me nuovo. Sono voluto venire di persona a Carpaneto e ho trovato un paese vivo e una buona struttura al centro sportivo. La D è una categoria non facile, dove c’è da lottare molto per qualsiasi obiettivo. La forza del gruppo sarà determinante: so che le precedenti scelte di mercato ne hanno tenuto conto e ho visto quanto questo fattore sia stato determinante a Castiglione quando abbiamo vinto il campionato. Qui c’è una buona base di partenza per far bene. Personalmente, arrivo molto motivato; la dirigenza mi ha mostrato molta fiducia già prima di iniziare e cercherò di ripagarla al meglio”.

Stefano Mauri: “Ho parlato con il presidente Rossetti e ho subito avuto una buona impressione; avevo altre proposte, ma sono rimasto positivamente colpito dal nostro incontro e ho scelto Carpaneto. Vengo da una stagione un po’ sfortunata alla Varesina e ho voglia di rilancio. La Vigor è una scelta stimolante; pur da neopromossa ha affrontato bene il mercato e può disputare un buon campionato”. Mauri è attualmente impegnato al Torneo della Montagna nel territorio reggiano.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE ROSSETTI – A commentare il doppio colpo della Vigor Carpaneto 1922 è il presidente Giuseppe Rossetti. “Sono due elementi di grande qualità, siamo felici abbiano scelto Carpaneto e per portarli alla Vigor abbiamo dovuto compiere un grande sforzo. Per quanto riguarda Mastrototaro, cercavamo un playmaker per sostituire Roberto Sandrini, che ringraziamo di cuore per la scorsa stagione vissuta insieme e culminata con la vittoria in Eccellenza. Quando ci è stato segnalato questo giocatore, abbiamo visto tanta qualità e abbiamo capito facesse al caso nostro, avendo già vissuto esperienze importanti ed essendo ancora giovane”. Quindi aggiunge. “Mauri è un profilo importantissimo, dalle nostre parti era conosciuto per aver già giocato nel Piacenza e sinceramente non avrei mai pensato approdasse alla Vigor. Ha voglia di rilanciarsi a Carpaneto, è un centrocampista mancino e insieme a Mastrototaro e Colla forma una zona nevralgica di qualità”.

IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – Con gli arrivi di Dario Mastrototaro e Stefano Mauri salgono a quattro i nuovi acquisti del Carpaneto, aggiungendosi  al difensore Davide Zuccolini e all’attaccante Matteo Raggi. Otto, invece, le conferme già ufficializzate: gli attaccanti Luca Franchi, Andrea Lucci e Alessandro Minasola, il portiere Alessandro Terzi, i difensori Samuele Barba, Marco Fogliazza e Filippo Alessandrini e il centrocampista Cristiano Colla. Conferma in toto, infine, per lo staff tecnico guidato da Alberto Mantelli.

 

Nelle foto, Stefano Mauri con la maglia del Piacenza Calcio e Dario Mastrototaro a Carpaneto tra il presidente Giuseppe Rossetti (a sinistra) e il direttore sportivo Mario Barbieri (a destra)

 

Condividi su:
U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |