Home  -   Area Riservata  -   Archivio
EcoMuseo del Pianalto di Romanengo

Sezioni principali del sito

La Vigor Carpaneto 1922 cerca il primo successo dell’anno solare a domicilio della Casalgrandese


Domenica alle 14,30 la capolista piacentina – reduce dal pareggio di Fidenza – proverà a tornare alla vittoria su uno dei campi più ostici da espugnare del campionato. La guida al match

Prima vittoria del 2017 nel mirino per la Vigor Carpaneto 1922, di scena domenica alle 14,30 a Villalunga (Reggio Emilia) a domicilio della Casalgrandese nella terza giornata di ritorno del girone A di Eccellenza emiliana. Sul sintetico reggiano, la squadra di Alberto Mantelli proverà a tornare al successo dopo la prima sconfitta dell’anno in campionato a fine 2016 (1-2 contro la Folgore Rubiera) e dopo il pareggio di domenica scorsa a domicilio della Fidentina (0-0). Nella seconda trasferta consecutiva, i biancazzurri piacentini cercheranno il bottino pieno su uno dei campi più difficili da espugnare del campionato, con i tre punti portati via fin qui solamente dal Fiorano. La Vigor, però, ci proverà per ridare slancio alla cavalcata in vetta alla classifica, anche perché dietro la Folgore Rubiera si è rifatta sotto, arrivando ora a 8 lunghezze.

“Affronteremo – spiega il direttore sportivo Mario Barbieri – una formazione ben diversa da quella sfidata e battuta all’andata. Al di là del fattore campo, credo che il valore della Casalgrandese sia il principale fattore di difficoltà di questo match. In particolare, dovremo stare molto attenti alla qualità degli attaccanti Formato (di ritorno dal Rolo, ndc) e Malivojevic, due giocatori molto pericolosi. Per quanto ci riguarda, la squadra sta bene; è vero che arriviamo da due partite non vinte, ma era impensabile fare i tre punti sempre. Abbiamo voglia di ripartire, un po’ di flessione ci può stare, ma la squadra e l’ambiente sono tranquilli. Domenica scorsa contro la Fidentina abbiamo faticato a trovare spazi, ci hanno concesso poco e abbiamo trovato una squadra che si è chiusa molto bene; inoltre, il campo ghiacciato ha reso più difficili le giocate”. Come domenica scorsa, contro la Casalgrandese la Vigor dovrà fare a meno degli infortunati Corradi (portiere), Barba (terzino) e capitan Fumasoli (centrocampista).

L’AVVERSARIO – La Casalgrandese occupa il sesto posto in classifica a quota 29 punti, a -2  dall’Axys Zola (quarto) e a una lunghezza dal Nibbiano e Valtidone, attualmente quinta forza del campionato. Domenica scorsa la formazione allenata da Francesco Cristiani ha ceduto 2-1 sul campo del Fiorano, ma in casa sul sintetico di Villalunga vanta un eccellente rendimento: sei vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta (all’andata con il Fiorano), con 21 dei 29 punti conquistati davanti al pubblico amico.

“Lo stop contro il Fiorano – afferma il vicepresidente Enrico Zarotti – fa male, più che altro per com’è maturato. Siamo stati poco cinici in una prima frazione sontuosa e, si sa, nel calcio, in circostanze simili, alla prima occasione vieni punito. Questo ci servirà da lezione in vista di domenica, quando accoglieremo con il massimo rispetto ma senza remore la capolista Carpaneto. Indubbiamente sarà una sfida tirata, perché la Vigor necessita di un rilancio. Ciò non toglie che proveremo a far valere il fattore campo anche se ci vorrà ben altro per strappare l’intera posta in palio al cospetto di una squadra che credo meriti la vittoria finale. Sarà un bellissimo match, ne sono convinto”. In casa reggiana, assente per squalifica Welle, mentre rientra dal turno di stop imposto dal giudice sportivo il terzino Lionetti.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Casalgrandese e Vigor Carpaneto 1922 sarà l’arbitro Alessio Angiolari della sezione Aia di Ostia Lido, coadiuvato dagli assistenti Marco Delvecchio di Bologna e Maurizio Di Noia di Modena.

IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE – Questo il percorso delle due formazioni in campionato.

Casalgrandese:

prima giornata: Fidentina-Casalgrandese 3-1 (andata) e 0-3 (ritorno)

seconda giornata: Casalgrandese-Fiorano 1-3 (andata) e 1-2 (ritorno)

terza giornata: Vigor Carpaneto 1922-Casalgrandese 5-1

quarta giornata: Casalgrandese-Folgore Rubiera 2-2

quinta giornata: Casalgrandese-Bibbiano San Polo 3-0

sesta giornata: San Felice-Casalgrandese 2-0

settima giornata: Casalgrandese-Sanmichelese 2-1

ottava giornata: Luzzara-Casalgrandese 0-1

nona giornata: Casalgrandese-Gotico Garibaldina 3-0

decima giornata: Colorno-Casalgrandese 2-0

undicesima giornata: Casalgrandese-Axys Zola 4-2

dodicesima giornata: Cittadella Vis San Paolo-Casalgrandese 0-3

tredicesima giornata: Casalgrandese-Nibbiano e Valtidone 0-0

quattordicesima giornata: Carpineti-Casalgrandese 0-3

quindicesima giornata: Casalgrandese-Rolo 2-0

sedicesima giornata: Bagnolese-Casalgrandese 1-1

diciassettesima giornata: Casalgrandese-Salsomaggiore 1-1

Vigor Carpaneto 1922:

prima giornata: Folgore Rubiera-Vigor Carpaneto 1922 0-3 a tavolino (andata) e 2-1 (ritorno)

seconda giornata: Vigor Carpaneto 1922-Fidentina 3-0 (andata) e 0-0 (ritorno)

terza giornata: Vigor Carpaneto 1922-Casalgrandese 5-1

quarta giornata: San Felice-Vigor Carpaneto 1922 0-1

quinta giornata: Vigor Carpaneto 1922-Luzzara 1-1

sesta giornata: Bibbiano San Polo-Vigor Carpaneto 1922 1-1

settima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Colorno 4-0

ottava giornata: Sanmichelese-Vigor Carpaneto 1922 0-1

nona giornata: Vigor Carpaneto 1922-Cittadella Vis San Paolo 1-0

decima giornata: Gotico Garibaldina-Vigor Carpaneto 1922 1-2

undicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Carpineti 5-1

dodicesima giornata: Axys Zola-Vigor Carpaneto 1922 0-2

tredicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Rolo 4-2

quattordicesima giornata: Nibbiano e Valtidone-Vigor Carpaneto 1922 0-0

quindicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Salsomaggiore 2-0

sedicesima giornata: Fiorano-Vigor Carpaneto 1922 1-2

diciassettesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Bagnolese 2-0.

ALL’ANDATA FINI’ COSI’…  – Nella sfida dello scorso 11 settembre a Carpaneto, la Vigor dilagò grazie al 5-1 casalingo. Questo il tabellino della sfida.

VIGOR CARPANETO 1922-CASALGRANDESE 5-1

VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Ghidotti (80’ Criscuoli), Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Fumasoli, Mazzera (63’ Colla), Franchi (54’ Lucci), Minasola, Girometta. (A disposizione: Terzi, Murro, Compiani, Orlandi). All.: Mantelli

CASALGRANDESE: Auregli, Vacondio, Fabbri, Morra, Lanziner (46’ Teocoli), Calzolaio, Cappellini (46’ Ferrari R.), Carrozza, Notari, Barbieri (66’ Gazzani), Lionetti. (A disposizione: Toni, Fontanesi, Mirra, Gazzotti). All.: Cristiani

ARBITRO: Mazzuca di Parma (assistenti Ziveri e Canale di Parma)

RETI: 7’ Girometta (V), 13’, 23’ e 45’+1’ Franchi (V), 42’ Vacondio (C), 85’ Lucci (V)

NOTE: Ammoniti: Lionetti, Vacondio (C), corner 4-3, recupero 1’ e 2’.

GLI ALTRI PRECEDENTI – Nella scorsa stagione, le due squadre si sono affrontate nel campionato di Eccellenza con un bilancio in perfetta parità: 1-0 a favore della squadra di casa. La prima vittoria è andata ai piacentini nella sfida dell’11 ottobre 2015, mentre i reggiani si vendicarono il 21 febbraio 2016.

DOMENICA E’ ANDATA COSI’ …. – Questi i tabellini dei match di domenica scorsa delle due formazioni.

FIORANO-CASALGRANDESE 2-1

FIORANO: D’Arca, Guidetti, Costa, Saetti Baraldi, Sentieri, Baldoni, Cavallini N. (58’ Nadiri), Nicoletti (82’ Tardini), Zamble (87’ Nichola V.), Ansaloni, Alicchi. (A disposizione: Briglia, Falcone, Nichola R., Sorbelli). All.: Fontana

CASALGRANDESE: Toni, Vacondio, Ristori, Teocoli, Welle, Ferrari M., Barbieri (75’ Desciena), Morra (86’ Mirra), Formato, Malivojevic, Fabbri (73’ Carrozza). (A disposizione: Botti, Gazzotti, Cappellini, Ferrari R.). All.: Cristiani

ARBITRO: Faccini di Parma (assistenti Gallo e Hicri di Imola)

RETI: 16’ Welle (C), 59’ Sentieri (F), 64’ Ansaloni (F)

NOTE: Espulso al 73’ Welle (F). Ammoniti: Vacondio (C), Desciena (F).

FIDENTINA-VIGOR CARPANETO 1922 0-0

FIDENTINA: Ghiretti, Piccinini, Longhi, Magro, Fontana, Scappi, Pasaro, Masseroni, Ierardi (70’ Provenzano), Romanini, Ferretti. (A disposizione: Barusi, Spagnoli, Rizzi, Perasso, Comani, Maisanche). All.: Pietranera

VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Criscuoli, Berishaku, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Mazzera, Colla, Franchi, D’Aniello (75’ Minasola), Girometta. (A disposizione: Buzzoni, Ghidotti, Compiani, Murro, Orlandi, Lucci). All.: Mantelli

ARBITRO: Tatti di Modena (assistenti Mastria e Fabbri di Bologna)

NOTE: Recupero 2’ e 3’, ammoniti Longhi, Fontana, Masseroni (F), Colla, Girometta (V).

IL TURNO – Questo il programma della terza giornata di ritorno del campionato di Eccellenza emiliana girone A (domenica ore 14,30): San Felice-Carpineti, Colorno-Bagnolese, Luzzara-Fidentina, Sanmichelese-Fiorano, Bibbiano San Polo-Folgore Rubiera, Axys Zola-Nibbiano e Valtidone, Cittadella Vis San Paolo-Rolo, Gotico Garibaldina-Salsomaggiore, Casalgrandese-Vigor Carpaneto 1922.

LA CLASSIFICA – Vigor Carpaneto 1922 46, Folgore Rubiera 38, Sanmichelese 32, Axys Zola 31, Nibbiano e Valtidone 30, Casalgrandese 29, Fiorano, Bibbiano San Polo 27, San Felice, Bagnolese 25, Salsomaggiore 22, Fidentina, Luzzara 20, Rolo, Gotico Garibaldina 19, Cittadella Vis San Paolo 18, Carpineti, Colorno 16.

I MARCATORI – Questa la classifica dei bomber (prime posizioni) del campionato.

17 reti: Luca Franchi (Vigor Carpaneto 1922) – 4 su rigore

14 reti: Barozzi (Carpineti)

13 reti: Greco (Folgore Rubiera) – 3 su rigore

10 reti: Ierardi (Fidentina) – 4 su rigore, Piccolo (Nibbiano e Valtidone) – 4 su rigore

9 reti: Attolini (Bibbiano San Polo) – 1 su rigore, Bellesia (Rolo) – 1 su rigore, Zamble (Fiorano) – 3 su rigore

8 reti: Zampino (Bagnolese)

7 reti: D’Este (San Felice) – 1 su rigore, Malivojevic (Casalgrandese) – 2 su rigore.

 

Nella foto Palmucci, il difensore della Vigor Carpaneto 1922 Marco Fogliazza (a sinistra)

 

 

Condividi su:
U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |