Home  -   Area Riservata  -   Archivio
EcoMuseo del Pianalto di Romanengo

Sezioni principali del sito

Il 2017 della Vigor Carpaneto 1922 inizia con la trasferta a domicilio della Fidentina


Domenica alle 14,30 al “Ballotta” di Fidenza la squadra di Mantelli – capolista del girone A e che ritrova bomber Franchi – affronta i granata, freschi del cambio di allenatore (Pietranera al posto di Mazza). La guida al match

Riparte dalla vicina Fidenza il viaggio della Vigor Carpaneto 1922, capolista del girone A di Eccellenza emiliana che domenica alle 14,30 sarà di scena allo stadio “Ballotta” ospite della Fidentina nella seconda giornata di ritorno del massimo campionato regionale. I biancazzurri di Mantelli, in vetta  con 10 punti di vantaggio sulla Folgore Rubiera, iniziano il proprio cammino targato 2017 cercando il riscatto dopo la prima sconfitta stagionale in campionato subita per mano della stessa compagine reggiana nell’ultimo match pre-natalizio. I primi tre punti post-sosta saranno ambiti anche dalla Fidentina, fresca del cambio di allenatore (Pietranera al posto di Mazza) e desiderosa di mostrare segnali di risposta alla scossa.

In casa Vigor, a fare il punto della situazione alla vigilia è il tecnico Alberto Mantelli. “Ci attende – afferma l’allenatore parmigiano del Carpaneto – una trasferta molto insidiosa. Pur non essendo al vertice in classifica, la Fidentina è un’ottima squadra e ha un organico di qualità; a inizio stagione era una delle pretendenti ai primi posti della graduatoria. Inoltre è fresca di cambio in panchina, con un allenatore (Pietranera) che conosco e che è molto bravo”. Quindi aggiunge. “Durante la sosta, la Vigor ha lavorato bene e ha ricaricato le batterie. Domenica andremo a vedere a che punto siamo, visto che la prima partita dopo il periodo di pausa è sempre delicata. Ciò che mi preme sottolineare è che ho a disposizione un gruppo di uomini seri, intelligenti e con gli attributi”.

La sfida contro la Fidentina segnerà il ritorno ufficiale a disposizione del bomber Luca Franchi, infortunatosi nel derby contro il Nibbiano e Valtidone e costretto a saltare le ultime partite del 2016. Per contro, tre saranno gli indisponibili, tutti infortunati: il capitano Simone Fumasoli, il terzino Samuele Barba e il portiere Tommaso Corradi.

L’AVVERSARIO – La Fidentina condivide il dodicesimo posto con Gotico Garibaldina e Luzzara a quota 19 punti e contro la Vigor vedrà l’esordio in panchina di Michele Pietranera, classe 1974 ed ex attaccante di ottimo livello arrivato a calcare i campi della serie A con la Reggiana nella stagione 1993/1994 (sette presenze). L’allenatore parmigiano riceve il timone dal piacentino Massimo Mazza, dimissionario all’inizio della sosta natalizia. In casa granata, non è l’unica differenza rispetto al match di andata: per esempio, non ci sarà il grande ex Paolo Ruffini, centrocampista nella scorsa stagione alla Vigor Carpaneto 1922 e ora sceso in Prima categoria con la Sannazzarese. Per la Fidentina, fin qui un campionato con più ombre che luci e probabilmente con una parte di aspettative non rispecchiate dai risultati del campo e dalla classifica, visti l’ottimo torneo disputato nella scorsa stagione (terzo posto) e il roster di qualità (seppur rinnovato con diversi giovani) presentato per la nuova annata calcistica.

“Complice la sosta – afferma Pietranera – sono qui da due settimane e ho trovato un ottimo ambiente societario e di spogliatoio: questo mi ha agevolato l’inserimento. Conoscevo un po’ la Fidentina dall’esterno e sto vedendo di persona le buone impressioni che avevo sentito da fuori. Il livello di squadra è buono, probabilmente la classifica è un po’ bugiarda guardando esternamente, poi se ci si trova in una determinata zona della graduatoria vuol dire che qualche problema c’è. Non ho la bacchetta magica né la presunzione di aver capito e cambiato tutto. Ogni allenatore porta la propria filosofia di lavoro e i giocatori devono adattarsi velocemente al cambio. Insieme abbiamo la voglia di aggiustare la classifica e siamo pieni di buoni propositi per questo girone di ritorno”.

Per lei, subito l’esordio sulla carta più duro contro la capolista.

“Sì, è un debutto tosto, ma ci siamo preparati bene e non ho dato peso al fatto di affrontare la capolista. La Vigor Carpaneto 1922 probabilmente è di un’altra categoria, lo dicono i risultati e conosco bene Alberto (Mantelli), un ottimo allenatore che ha fatto bene ovunque sia andato. Per noi è un impegno molto tosto, ma siamo tranquilli; sarà un bel test per capire a che punto siamo”.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Fidentina e Vigor Carpaneto 1922 sarà l’arbitro Michel Tatti della sezione Aia di Modena coadiuvato dagli assistenti Gianluca Mastria e Riccardo Fabbri di Bologna.

IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE – Questo il percorso delle due formazioni in campionato.

Fidentina:

prima giornata: Fidentina-Casalgrandese 3-1 (andata) e 0-3 (ritorno)

seconda giornata: Vigor Carpaneto 1922-Fidentina 3-0

terza giornata: Fidentina-Luzzara 3-0

quarta giornata: Bibbiano San Polo-Fidentina 2-2

quinta giornata: Fidentina-Colorno 1-0

sesta giornata: Sanmichelese-Fidentina 3-0

settima giornata: Fidentina-Cittadella Vis San Paolo 1-2

ottava giornata: Gotico Garibaldina-Fidentina 2-1

nona giornata: Fidentina-Carpineti 4-2

decima giornata: Axys Zola-Fidentina 2-0

undicesima giornata: Fidentina-Rolo 0-0

dodicesima giornata: Nibbiano e Valtidone-Fidentina 2-0

tredicesima giornata: Fidentina-Bagnolese 2-1

quattordicesima giornata: Salsomaggiore-Fidentina 2-2

quindicesima giornata: Fidentina-Fiorano 2-2

sedicesima giornata: Fidentina-Folgore Rubiera 0-1

diciassettesima giornata: San Felice-Fidentina 2-1

 

Vigor Carpaneto 1922:

prima giornata: Folgore Rubiera-Vigor Carpaneto 1922 0-3 a tavolino (andata) e 2-1 (ritorno)

seconda giornata: Vigor Carpaneto 1922-Fidentina 3-0

terza giornata: Vigor Carpaneto 1922-Casalgrandese 5-1

quarta giornata: San Felice-Vigor Carpaneto 1922 0-1

quinta giornata: Vigor Carpaneto 1922-Luzzara 1-1

sesta giornata: Bibbiano San Polo-Vigor Carpaneto 1922 1-1

settima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Colorno 4-0

ottava giornata: Sanmichelese-Vigor Carpaneto 1922 0-1

nona giornata: Vigor Carpaneto 1922-Cittadella Vis San Paolo 1-0

decima giornata: Gotico Garibaldina-Vigor Carpaneto 1922 1-2

undicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Carpineti 5-1

dodicesima giornata: Axys Zola-Vigor Carpaneto 1922 0-2

tredicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Rolo 4-2

quattordicesima giornata: Nibbiano e Valtidone-Vigor Carpaneto 1922 0-0

quindicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Salsomaggiore 2-0

sedicesima giornata: Fiorano-Vigor Carpaneto 1922 1-2

diciassettesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Bagnolese 2-0

 

ALL’ANDATA FINI’…  – Questo il tabellino del match di andata dello scorso 21 settembre a Carpaneto.

VIGOR CARPANETO 1922-FIDENTINA 3-0

VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Ghidotti, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Fumasoli, Mazzera (63’ Colla), Franchi, Minasola (85’ Compiani), Girometta (68’ Lucci). (A disposizione: Terzi, Murro, Criscuoli, Orlandi). All.: Mantelli

FIDENTINA: Ghiretti, Gennari, Molinari, Ruffini (71’ Pugliese), Melegari, Talignani, Provenzano (56’ Adejumobi), Tonofrei (68’ Comani), Ierardi, Ferretti, Pasaro. (A disposizione: Barusi, Perasso, Romanini, Piccinini). All.: Mazza

ARBITRO: Gandolfo di Bra (assistenti Palmieri di Modena e Cornago di Bologna)

RETI: 1’ Minasola (V), 32’ e 90’+2’ Franchi (V)

NOTE: Partita iniziata con 12’ di ritardo per un disguido burocratico relativo alla distinta ospite.

Espulsi all’82 Melegari (F) per fallo su Franchi e al 90’ Colla (V) per un colpo proibito a un avversario. Al 29’ allontanato il tecnico della Fidentina Mazza per proteste.

Ammoniti: Ierardi, Melegari, Tonofrei (F), Ghidotti (V). Corner: 8-6. Recupero: 1’ e 5’.

GLI ALTRI PRECEDENTI – Nella scorsa stagione, le due squadre si sono affrontate nel campionato di Eccellenza. Nel match d’andata al “Ballotta” di Fidenza, la Fidentina si impose 3-1 in rimonta (1 novembre 2015), mentre nel ritorno a Carpaneto (anticipo del 12 marzo 2016) il match terminò in parità (0-0).

L’EX – Nelle fila della Vigor Carpaneto 1922 milita il difensore centrale Filippo Alessandrini, nella scorsa stagione nel cuore della retroguardia della Fidentina in Eccellenza.

IL TURNO – Questo il programma della seconda giornata di ritorno del girone A di Eccellenza emiliana (domenica ore 14,30): Bagnolese-Bibbiano San Polo, Fiorano-Casalgrandese, Axys Zola-Cittadella Vis San Paolo, Nibbiano e Valtidone-Colorno, Carpineti-Gotico Garibaldina, Salsomaggiore-Luzzara, Rolo-Sanmichelese, Folgore Rubiera-San Felice, Fidentina-Vigor Carpaneto 1922.

LA CLASSIFICA – Vigor Carpaneto 1922 45, Folgore Rubiera 35, Sanmichelese 31, Nibbiano e Valtidone 30, Casalgrandese 29, Axys Zola 28, San Felice, Bagnolese 25, Fiorano, Bibbiano San Polo 24, Salsomaggiore 21, Gotico Garibaldina, Fidentina, Luzzara 19, Cittadella Vis San Paolo, Rolo 18, Carpineti, Colorno 13.

I MARCATORI – Questa la classifica dei bomber (prime posizioni) del girone A di Eccellenza emiliana.

17 reti: Luca Franchi (Vigor Carpaneto 1922) – 4 su rigore

13 reti: Greco (Folgore Rubiera) – 3 su rigore

11 reti: Barozzi (Carpineti)

10 reti: Ierardi (Fidentina) – 4 su rigore

9 reti: Bellesia (Rolo) – 1 su rigore, Piccolo (Nibbiano e Valtidone) – 1 su rigore, Zamble (Fiorano) – 1 su rigore

8 reti: Attolini (Bibbiano San Polo) – 1 su rigore, Zampino (Bagnolese)

7 reti: D’Este (San Felice) – 1 su rigore, Malivojevic (Casalgrandese) – 2 su rigore

6 reti: Vacondio (Casalgrandese)

5 reti: Balthazi (San Felice), Bertelli (Gotico Garibaldina), Dalrio (Axys Zola), Habib (Sanmichelese), Lucci (Vigor Carpaneto 1922), Ouaden (Luzzara), Rinieri (Sanmichelese) – 2 su rigore, Terranova (Rolo) – 1 su rigore, Zocchi (Sanmichelese) 2 su rigore.

 

 

 

Condividi su:
U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |