Home  -   Area Riservata  -   Archivio
U.S.D. Vigor carpaneto 1922

Sezioni principali del sito

Vacanze finite anche per la formazione Juniores nazionali della Vigor Carpaneto 1922, che giovedì 16 agosto si radunerà per iniziare la preparazione in vista della nuova avventura nel prestigioso campionato. Per i giovani biancazzurri, si tratta della seconda esperienza (storica e consecutiva) nel torneo, “assaggiato” lo scorso anno in un girone in compagnia di tante blasonate realtà ex professionistiche. In panchina c’è sempre Walter Luchetti, tecnico confermato al timone dei talenti della Vigor che anche quest’anno avranno la possibilità di crescere confrontandosi in un palcoscenico di alto livello. “L’esperienza dello scorso anno – spiega l’allenatore biancazzurro – ci ha fatto capire una realtà diversa, molto tecnica e dove i ragazzi sono più maturi. Quest’anno dovremo essere più preparati, non basterà dare il cento per cento, ma servirà il centocinquanta. Abbiamo una squadra molto giovane, quasi tutti 2001 con qualche elemento di un anno più grande. Personalmente, non vedo l’ora di iniziare. Come allenatore, l’esperienza dello scorso campionato mi ha dato tantissimo, confrontandomi con colleghi che da calciatori hanno giocato in serie A. E’ stata un’occasione di crescita a livello personale, psicologico e tecnico-tattico”. Che Vigor sarà? “Siamo una squadra giovane, che dovrà essere molto aggressiva e con personalità, poi dovrà uscire la tecnica. La base di partenza sarà il 4-3-3, ma il modulo conta relativamente: ciò che è importante è l’organizzazione”. La rosa Juniores nazionali ’18-’19 Vigor Carpaneto 1922: Portieri: Davide Colonna (2000), Jordan Di Napoli (2001) Difensori: Nicholas Maggi (2001), Luca Sale (2000), Zakaria Tougani (2001), Gautier Marchetti (2001), Cesare Taini (2001), Romero Dustin Alvares (2001), Francesco Turano (2001) Centrocampisti: Cristian Bonini (2000), Luca Carisetti (2000), Alessandro Metti (2001), Giovanni Radicelli (2001), Francesco Luchetti (2001), Nicolò Moggi (2001), Stojancho Iliev (2001) Attaccanti: Riccardo Manna (2001), Claudio Pontoglio (2001), Mattia Zanetti (2000), Filippo Scalea (2002), Davide Avanzini (2001) Allenatore: Walter Luchetti Preparatore atletico: Stefano Merli Preparatore dei portieri: Nicola Cassinelli Dirigente accompagnatore: Francesco Speroni.   Nella foto, Walter Luchetti, tecnico della formazione Juniores nazionali della Vigor Carpaneto 1922  
  Leggi tutto
La Vigor Carpaneto 1922 vince e convince nella quarta amichevole pre-campionato, programmata a una settimana dall’esordio in Coppa Italia contro l’Ambrosiana e andata in scena oggi pomeriggio al “San Lazzaro” di Carpaneto contro la Primavera del Sassuolo (rinforzata dal difensore Timo Letschert) allenata da Stefano Morrone. Due a zero il risultato a favore dei biancazzurri piacentini di Stefano Rossini, con le due reti nel primo tempo, espressione di una frazione decisamente positiva e spumeggiante, mentre nella ripresa, nonostante i cambi, la Vigor ha controllato la situazione pur ringraziando Vagge, autore di un paio di interventi importanti. Per il Carpaneto, passi avanti rispetto al test di giovedì scorso a Pavia e segnali incoraggianti in vista dei primi impegni ufficiali. Protagonista di giornata il giovane attaccante nigeriano Emmanuel Odianose, autore dell’1-0 al 16’ e dell’assist otto minuti più tardi per Julien Rantier (a sua volta suggeritore nell’azione precedente), a segno per il raddoppio il giorno dopo il suo 35esimo compleanno. Il tutto in una giornata dove i biancazzurri hanno fatto nuovamente a meno dei sei calciatori fuori causa già a Pavia (Fogliazza, Quaggio, Corioni, Abelli, Tinterri e Zuccolini). LA PARTITA – La Vigor scende in campo con il consueto 4-3-3 con Odianose-Rantier-Rizzitelli, mentre la Primavera del Sassuolo propone uno schieramento simile seppur più elastico. I neroverdi sono rinforzati dalla presenza del difensore della prima squadra Timo Letschert, con l’olandese schierato al centro della difesa insieme al gigante Dembacaj. L’avvio dei biancazzurri è convincente, guadagnando metri preziosi nella manovra e coprendo bene gli spazi anche in larghezza. Al 9’ un tiro cross del terzino Matteo Rossini (uno dei giovani ex Sassuolo in forza alla Vigor) dalla destra crea scompiglio nell’area ospite, mentre al 16’ arriva il vantaggio del Carpaneto: sponda di testa di Rantier, controllo e tiro dal limite di Emmanuel Odianose che si insacca per l’1-0 piacentino. La vivacità dell’attaccante italo-nigeriano ex Budoni è preziosa per la manovra della squadra di Rossini e al 24’ confeziona il raddoppio: cross nel cuore dell’area e facile tap-in per Julien Rantier, che sigla il 2-0 e festeggia il 35esimo compleanno del giorno prima. Il Sassuolo prova a rialzare la testa con una bella conclusione a girare da fuori area di Giordano (palla a lato), mentre tre minuti dopo una perfetta pennellata di Rossi imbecca Rantier, che però si fa respingere la conclusione dal portiere. Il gioco della Vigor è fluido e allo scadere un tacco del francese manda al tiro Mauri: palla alta. Prima del fischio, rovesciata dello stesso Rantier tra gli applausi. Nella ripresa, iniziano i cambi, con gli ingressi locali di Barba, Zito, Vagge e Burgazzoli, mentre è ancora più ampio l’avvicendamento tra i neroverdi. Il valzer prosegue con lo scorrere dei minuti, con il taccuino che si riempie al 65’ con una bella parata di Vagge (deviazione in corner) sul tiro di Kolaj, uno dei nuovi entrati. Alla mezz’ora della ripresa ci pensa Mastrototaro a regalare un sussulto con bel tiro dai venticinque metri di poco alto. All’80’ ancora Vagge sugli scudi sul tiro di Gubellini, mentre sulla respinta Manzari svirgola. Allo scadere, punizione a girare di Letschert a lato e miracolo di Vagge su Pellegrini.   VIGOR CARPANETO 1922-SASSUOLO PRIMAVERA 2-0 VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Rossini M., Favari, Mastrototaro, Furlotti, Baschirotto, Odianose, Rossi, Rantier, Mauri, Rizzitelli. (A disposizione: Vagge, Barba, Bonini, Carisetti, Avanzini, Metti, Diaw, Zito, Burgazzoli, Singh). All.: Rossini S. SASSUOLO PRIMAVERA: Turati, Agnelli, Merli, Artioli, Letschert, Dembacaj, Carrozza, Ahmetaj, Mattioli, Bartoli, Giordano. (A disposizione: Fasolino, Castelluzzo, Bellucci, Aurelio, Fiorini, Solla, Viero, Manzari, Kolaj, Gubellini, Pellegrini). All.: Morrone ARBITRO: Guglieri di Lodi RETI: 16’ Odianose (V), 24’ Rantier (V) NOTE: Ammonito Diaw (V).   Nell'immagine Maurizio Hobby Foto, l'esultanza della Vigor Carpaneto 1922 dopo un gol contro la Primavera del Sassuolo  
  Leggi tutto



Nei mesi scorsi, a quasi 35 anni, ha deciso a malincuore di dire basta al calcio giocato nonostante gli stimoli fossero ancora alti per proseguire. Un brutto infortunio, il recupero, poi una ricaduta con un altro lungo stop, con la conseguente decisione di dedicarsi all’attività di allenatore. Così, arriva il nuovo corso, con la seconda carriera che alla prima casella vede il nome della Vigor Carpaneto 1922. La società biancazzurra dà il benvenuto ufficiale a Matteo Abbate, ex difensore di Piacenza e Pro Piacenza , classe 1983 e che ricoprirà il ruolo di vice allenatore coadiuvando mister Stefano Rossini, confermato sulla panchina piacentina. Nato a Orbetello il 21 agosto 1983, Abbate ha chiuso la carriera da calciatore nel Pro Piacenza, mentre in precedenza il difensore toscano ha disputato buona parte della carriera con i colori biancorossi del Piacenza, arrivando a esordire in serie A nel marzo 2003 (Piacenza-Atalanta 2-0), indossando la stessa maglia anche in serie B. Ora la nuova avventura tecnica alla Vigor. “La fine della carriera da calciatore – spiega Matteo Abbate – è stata determinata dall’infortunio e di fatto non è stata una scelta: ho dovuto farlo. Ora inizia una nuova avventura: il ruolo tecnico era all’orizzonte, anche se non sapevo quando sarebbe iniziato. Due stagioni fa, da calciatore, ero stato vicino al Carpaneto, il presidente Rossetti mi aveva contattato per far parte della rosa che poi vinse l’Eccellenza, ma decisi di rimanere tra i professionisti. La trattativa, comunque, mi ha permesso di conoscere l’ambiente e siamo rimasti in buonissimi rapporti. La vera spinta, comunque, è quella di poter allenare come vice di Stefano Rossini, da cui posso imparare tanto. Siamo amici, non ho mai giocato insieme a lui a calcio, ma è accaduto a tennis – sorride – c’è un bel rapporto tra noi, abbiamo caratteri complementari ma la cosa più importante è poter apprendere molto dal suo bagaglio di conoscenze”. Quindi aggiunge. “Le prime impressioni del gruppo sono ottime. Mi hanno colpito l’entusiasmo e l’abnegazione dei ragazzi in un periodo di duro lavoro. Inoltre, la società è ben organizzata, con un centro sportivo di altissimo livello per la categoria e che in serie D in pochi hanno. Ci sono tutti gli ingredienti per lavorare bene”. Infine conclude. “Oltre a ringraziare il presidente della Vigor Giuseppe Rossetti per l’opportunità che mi è stata concessa, vorrei dire grazie anche Alberto Burzoni (già patron del Pro Piacenza) per essermi stato vicino nell’ultimo anno e al direttore rossonero Alfonso Morrone per avermi permesso di incominciare questa nuova avventura con il Carpaneto. E’ stato un orgoglio per me concludere la carriera con la maglia del Pro Piacenza. Ora sotto con la Vigor!”.   Nella foto di Giuseppe Guerra, Matteo Abbate (Vigor Carpaneto 1922)  
  Leggi tutto
Sarà un avversario veronese a tenere a battesimo la seconda avventura consecutiva e storica in serie D della Vigor Carpaneto 1922. La formazione piacentina, infatti, debutterà nella Coppa Italia di categoria 2018-2019 sfidando l’Ambrosiana, con il match in programma domenica 19 agosto alle 16 a Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona) e valevole come turno preliminare della manifestazione. La vincente del confronto secco affronterà in casa chi la spunterà tra Ciliverghe e Adrense nel primo turno in agenda sette giorni dopo (domenica 26 agosto alle 16). Al pari dei biancazzurri, l’Ambrosiana affronta il secondo campionato di serie D dopo la salvezza all’ultima giornata nella scorsa stagione. La formazione è allenata da Tommaso Chiecchi, ex difensore di Chievo e Modena in serie B, coadiuvato dal vice Stefano Garzon (ex Hellas Verona e una presenza in A con il Chievo). Tra gli elementi di esperienza della formazione, il difensore Dario Biasi (classe 1979,per tanti anni all’Hellas e nella rosa del Cagliari in serie A) – compagno di squadra dell’attaccante della Vigor Julien Rantier in gialloblù - e gli attaccanti Diego Santos Olivera (1987) e Davide Tonani (1992, ex Calvi Noale). Nel frattempo, la Vigor sosterrà la quarta amichevole pre-campionato, in agenda domani (domenica 12 agosto) alle 18 a Carpaneto contro la Primavera del Sassuolo, allenata da Stefano Morrone e attuale protagonista al torneo “Città di Vignola”. Si rinsalda, dunque, l’asse tra il sodalizio del presidente Giuseppe Rossetti e il club neroverde di serie A, da dove provengono diversi giocatori biancazzurri come per esempio il laterale Davide Tinterri, il centrale difensivo Matteo Rossini e i centrocampisti Boubacar Diaw e Federico Abelli.   Nella foto, Stefano Rossini, tecnico della Vigor Carpaneto 1922  
  Leggi tutto
POS.
SQUADRA
Pt
G
TOTALE
CASA
TRASFERTA
 
 
 
 
V
N
P
Gf
Gs
V
N
P
Gf
Gs
V
N
P
Gf
Gs
1
Rimini
80
38
23
11
4
65
38
13
5
1
36
15
10
6
3
29
23
2
Imolese
71
38
21
8
9
72
45
13
5
1
48
21
8
3
8
24
24
3
Forlì
65
38
18
11
9
60
43
9
3
7
31
24
9
8
2
29
19
4
Fiorenzuola
64
38
16
16
6
50
32
9
8
2
27
12
7
8
4
23
20
5
Sangiovannese
61
38
17
10
11
42
38
11
2
6
23
19
6
8
5
19
19
6
Lentigione
60
38
16
12
10
45
32
11
6
2
28
15
5
6
8
17
17
7
Villabiagio
59
38
17
8
13
52
49
10
4
5
32
19
7
4
8
20
30
8
Pianese
58
38
14
16
8
54
35
8
9
2
32
14
6
7
6
22
21
9
Aquila Montevarchi
56
38
16
8
14
42
40
10
4
5
25
14
6
4
9
17
26
10
Romagna Centro
54
38
14
12
12
49
42
8
4
7
28
24
6
8
5
21
18
11
Sammaurese
54
38
14
12
12
34
29
9
5
5
17
10
5
7
7
17
19
12
Sasso Marconi
45
38
11
12
15
35
47
6
6
7
19
19
5
6
8
16
28
13
Vigor Carpaneto 1922
45
38
9
18
11
50
48
4
8
7
26
27
5
10
4
24
21
14
Tuttocuoio
42
38
10
12
16
25
34
5
7
7
11
14
5
5
9
14
20
15
Sporting Trestina
41
38
10
11
17
36
52
7
7
5
22
18
3
4
12
14
34
16
Castelvetro
38
38
10
8
20
46
62
6
4
9
22
29
4
4
11
24
33
17
Mezzolara
36
38
7
15
16
34
50
2
8
9
16
27
5
7
7
18
23
18
Vivialtotevere Sansepolcro
33
38
7
12
19
40
62
4
7
8
23
28
3
5
11
17
34
19
Correggese
32
38
6
14
18
37
55
3
9
7
18
24
3
5
11
19
31
20
Colligiana
29
38
7
8
23
27
60
3
6
10
13
25
4
2
13
14
35
Lasciaci la tua email
e sarai sempre aggiornato
sulle novità di Vigor Carpaneto:


U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |