Home  -   Area Riservata  -   Archivio
U.S.D. Vigor carpaneto 1922

Sezioni principali del sito

E’ il Giana Erminio il nuovo nome iscritto nell’albo d’oro del ventiduesimo torneo “Città di Carpaneto” alla riga della categoria Allievi professionisti, principale vetrina della manifestazione organizzata dalla Vigor e che si concluderà il 7 giugno dopo aver preso il via lo scorso 26 aprile. Nella finalissima del quarto Memorial Ugo e Roberto Casella, infatti, la formazione allenata da Omar Barzaghi ha piegato 2-0 il Monza 1912 guidato da Vito Lasalandra al termine di un match estremamente equilibrato. Il derby lombardo è stato deciso nel secondo tempo supplementare, quando al 5’ il Giana ha sbloccato il risultato con l’incornata vincente di Arnanno sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Cinque minuti dopo, invece, un rigore trasformato da Nembri ha messo al sicuro il risultato, permettendo al Giana di alzare al cielo il trofeo, consegnato da Ettore Casella, mentre Lucia e Barbara Casella hanno consegnato la coppa della seconda classificata al Monza 1912. Alle premiazioni era presente anche il presidente della Vigor Carpaneto Giuseppe Rossetti. Il Giana Erminio succede nell’albo d’oro al Sassuolo, eliminato nei quarti di finale proprio dal Monza, che poi aveva piegato in semifinale il Modena F.C. 2018. Dal canto loro, invece, i neovincitori avevano iniziato il cammino estromettendo in primis il Piacenza Calcio prima di ottenere il pass per la finalissima grazie al successo contro il Parma Calcio. Nel frattempo, il ventiduesimo “Città di Carpaneto” prosegue con la raffica di incontri con protagonisti i baby-calciatori. Il 5 giugno in programma la finale della categoria Esordienti, mentre due giorni dopo spazio alle ultime partite di Pulcini e Primi calci.   MONZA 1912-GIANA ERMINIO 0-2 (dopo i tempi supplementari, 0-0 al termine dei regolamentari) MONZA 1912: Bozzato, Gerosa, Perego, Coppola, Righini, Sacchini, Del Rosso, Ranzetti, Longo, Goffi, Dalmiglio. (A disposizione: Ciancio, Kritta, Caronni, Sala, Gentile, Coulibaly, Pio Loco, Barra, Noviello). All.: Lasalandra GIANA ERMINIO: De Carlo, Marzullo, Pedrini, D’Elia, Marcandalli, Caferri, Cunegatti, Martelli, Nembri, Arnanno, Ferrigno. (A disposizione: Labruzzo, Besana, Pagani, De Rosa, Auletta, Motta, Cereda). All.: Barzaghi ARBITRO: Vegezzi di Piacenza (assistenti Russo e Capasso) RETI: 5’ secondo tempo supplementare Arnanno (G), 10’ secondo tempo supplementare rig. Nembri (G).  
  Leggi tutto
La Vigor Carpaneto 1922 ha dato il la all’iniziativa, con un grande gioco di squadra tra Comune e associazionismo locale per una risposta che è già notevole, perché quando il fine è far del bene l’unione supera ogni cosa. E’ stato presentato ufficialmente stamattina (giovedì) nella sala BOT del Municipio di Carpaneto l’evento  “Il cuore di Carpaneto”, match benefico di calcio organizzato dalla Vigor Carpaneto, con il patrocinio del Comune e la partecipazione di varie associazioni comunali. L’appuntamento è per sabato 25 maggio alle 15,30 al centro sportivo “San Lazzaro” di Carpaneto, dove si sfideranno la squadra denominata Team Solidarietà e la nazionale calcio Tv. L’intero incasso sarà destinato all’acquisto di macchinari medici sanitari (tra cui un defibrillatore per la nuova palestra) a servizio del paese, aiutando tra l’altro la casa di riposo e il centro socio riabilitativo diurno “Mastro Balocco”. La formazione Team Solidarietà (allestita da Antonio Rapacioli, che sta curando anche il coinvolgimento degli sponsor) sarà guidata dall’ex biancorosso (e già tecnico della Vigor) Mino Lucci: a sua disposizione, una variopinta rosa di calciatori, ex e appassionati, tra cui l’attuale bomber del Carpaneto Julien Rantier, lo storico cannoniere del Fiorenzuola Stefano Pompini, il presidente della Vigor Giuseppe Rossetti, l’attuale allenatore biancazzurro Marco Veronese, oltre al sindaco carpanetese Andrea Arfani, Claudio Lusignani (impegnato anche in ambito organizzativo) e a Charlie Gnocchi, fratello di Gene e una delle voci di Rtl. La nazionale calcio Tv, invece, sarà guidata da Vittorio Fagioli e al momento è certa la presenza in difesa di Federico Stragà, cantante bellunese d’origine, bolognese d’adozione e ospite d’onore della presentazione con tanto di esibizione alla chitarra. In sala, presenti diversi rappresentanti dell’Amministrazione comunale e delle associazioni locali parte attiva dell’iniziativa, oltre al consiglio comunale dei ragazzi, con giovanissimi studenti dalla quarta elementare alla terza media. Da qui all’evento proseguiranno gli incontri di presentazione nelle varie classi, mentre al contempo domenica 19 e mercoledì 22 maggio sarà presente in piazza XX Settembre un gazebo per la vendita dei biglietti (5 euro per gli adulti, 1 euro per i bambini), che si potranno anche acquistare al campo in occasione della partita benefica. La prevendita, inoltre, è prevista in diversi punti ed esercizi del paese. Al tavolo della presentazione in Municipio era presente anche il presidente della Vigor Carpaneto, Giuseppe Rossetti. “Grazie a chi in quindici giorni ha lavorato sodo all’evento -  ha affermato il numero uno biancazzurro – la solidarietà è un tema che mi sta a cuore e rispondere presente è un obbligo. Ringrazio anche la nazionale calcio Tv per aver accettato la proposta in un calendario ricco di impegni. Questa è un’opportunità per mettere sotto lo stesso tetto l’intero paese e forse è l’inizio di un percorso di lavoro tutti insieme. Vedo già una bella risposta all’iniziativa e spero prosegua fino al giorno dell’evento”.  
  Leggi tutto



E’ tempo di bilanci e nuovi programmi in casa Vigor Carpaneto, formazione piacentina che ha chiuso con successo la seconda esperienza consecutiva e della storia in serie D. Alla riga del totale, i biancazzurri hanno concluso l’avventura nel girone D al settimo posto condiviso con l’Adrense a quota 47 punti, due in più rispetto alla precedente annata siglando così il record societario di punti nella quarta serie. Due i tecnici che si sono succeduti nell’arco della stagione, prima Stefano Rossini, poi Marco Veronese. A tirare le somme  è il presidente della Vigor Giuseppe Rossetti, che inizia anche a guardare al futuro, mentre nel frattempo martedì sera la squadra – insieme alla dirigenza e agli immancabili tifosi – si è ritrovata per la cena di fine stagione nella Club house biancazzurra al centro sportivo “San Lazzaro” di Carpaneto. “Come ho detto più volte – afferma Rossetti – non posso lamentarmi, il bilancio è più che positivo. Con il senno di poi è vero che per buona parte dell’anno abbiamo accarezzato anche posizioni ancora migliori in classifica, ma è giusto essere umili; tiriamo la riga e il bilancio va benissimo”. Quindi aggiunge. “Gli aspetti maggiormente positivi risiedono nel gruppo che si è formato: sembrano parole di routine, ma i ragazzi hanno fatto vedere di aver dato il massimo. I momenti più belli sono legati al Modena: il debutto stagionale nell’incredibile cornice del “Braglia” e il ritorno a Carpaneto con un successo per 3-0 giocando un calcio spettacolare. I più brutti? La prima parte del girone di ritorno dopo quell’impresa, che forse ci ha scaricato o forse ci siamo posti male noi. Questo ha portato poi a un esonero e a una perdita di autostima da parte dei ragazzi, mentre all’andata era stata una vera e propria cavalcata trionfale per una squadra come la nostra”. Poi c’è stata l’era-Veronese. “Ero molto scettico se cambiare o meno guida tecnica, con il senno di poi è stata una scelta azzeccata, perché ha dato una scossa alla squadra, che ha ripreso autostima. La prima squadra è anche una vetrina per il nostro settore giovanile, a cui teniamo molto e che sta crescendo grazie a un lavoro importante. Tre ragazzi (Bonini, Pontoglio e Carisetti) hanno esordito in serie D, Manna e Avanzini sono stati un po’ meno fortunati. Non è facile far combaciare vittorie giovanili e crescita, ma credo che da noi ci sia un bell’equilibrio: sono molto contento anche del nostro vivaio”. All’orizzonte, il terzo anno in serie D da programmare. “Nel mio dna c’è sempre la volontà di migliorarsi, ma bisogna anche capire che esiste un limite. Ai ragazzi, però, non porrò limiti e mi piacerebbe un campionato convincente. Spero di confermare lo zoccolo duro del gruppo, che rappresenta anche un po’ la piacentinità, e migliorare tutti assieme nel gioco, nei risultati e nella società. Nei prossimi giorni inizieremo i colloqui con i protagonisti della scorsa stagione. Mister Veronese? Vorremmo continuare con lui; l’allenatore e lo staff tecnico saranno sicuramente la prima pietra per la costruzione della nuova squadra”.   Nella foto, il presidente della Vigor Carpaneto 1922 Giuseppe Rossetti   
  Leggi tutto
Sarà il derby lombardo tra Monza e Giana Erminio a decidere la “regina” della categoria Allievi professionisti, “chicca” della ventiduesima edizione del torneo “Città di Carpaneto” organizzato dalla Vigor. Nella seconda semifinale, infatti, la formazione di Gorgonzola allenata da mister Barzaghi ha superato 2-1 il Parma con la doppietta di Arnanno, che ha reso inutile il temporaneo pareggio ducale firmato da Artistico. Così, il Giana Erminio sfiderà il Monza (a sua volta vincitore in semifinale contro il Modena) nella sfida che deciderà la regina 2019 che succederà nell’albo d’oro al Sassuolo. L’appuntamento è per domani (lunedì) alle 20,30 al “San Lazzaro” di Carpaneto, con il programma aperto alle 19 dai Primi calci.   PARMA-GIANA ERMINIO 1-2 PARMA: Rinaldi, Ankrah, Ballabio, Carbone, Farucci, Galeotti, Bocchialini, Miceli, Artistico, Mallamo, Napoletano. (A disposizione: Bumbac, Casarini, Annibale, Hien, Gelmini, Numeroso, Mori, Trezza, Stefancic). All.: Gabetta GIANA ERMINIO: De Carlo, Marzullo, Auletta, Pedrini, Caferri, Martelli, Cunegatti, Panzeri, Nembri, Arnanno, Ferrigno. (A disposizione: Labruzzo, Besana, Marcandalli, De Rosa, D’Elia, Motta, Cereda). All.: Barzaghi ARBITRO: Bersani di Piacenza RETI:  31’ pt e 26’ st Arnanno (G), 21’ st Artistico (P)   Risultati giovedì 9 maggio: Vigor Carpaneto A-Corte Calcio 1-7, Gotico Garibaldina-Fulgor Fiorenzuola 2-3 (Primi calci) Vigor Carpaneto A-Gotico Garibaldina 0-6, Alseno Calcio-Pontenurese 2-0 (Pulcini primo anno) Vigor Capraneto A-Gotico Garibaldina 0-0, Lions Valdarda-U.S. Fiorenzuola 1-3 (Pulcini secondo anno)   Risultati venerdì 10 maggio: Vigor Carpaneto B-Lions Valdarda 3-2 (Esordienti) Parma Calcio-Giana Erminio 1-2 (Allievi professionisti, semifinale)   Programma lunedì 13 maggio: Ore 19: Vigor Carpaneto B-Piacenza Calcio, Podenzano-Lions Valdarda (Primi calci) Ore 20,30: Monza-Giana Erminio (finale Allievi professionisti).  
  Leggi tutto
POS.
SQUADRA
Pt
G
TOTALE
CASA
TRASFERTA
 
 
 
 
V
N
P
Gf
Gs
V
N
P
Gf
Gs
V
N
P
Gf
Gs
1
Pergolettese
70
32
21
7
4
59
29
14
1
1
39
12
7
6
3
20
17
2
Modena F.C. 2018
67
32
19
10
3
57
26
13
1
2
33
12
6
9
1
24
14
3
Reggio Audace
63
32
18
10
4
52
23
10
5
1
29
9
8
5
3
23
14
4
Fanfulla
56
32
16
8
8
55
45
9
5
2
32
19
7
3
6
23
26
5
Fiorenzuola
50
32
14
8
10
45
30
9
3
4
26
15
5
5
6
19
15
6
Crema 1908
48
32
12
12
8
51
47
8
5
3
23
17
4
7
5
28
30
7
Vigor Carpaneto 1922
45
32
11
12
9
41
34
8
6
2
29
14
3
6
7
12
20
8
Adrense
41
32
10
11
11
39
42
5
5
6
23
21
5
6
5
16
21
9
Lentigione
39
32
8
15
9
32
32
4
7
5
15
14
4
8
4
17
18
10
Ciliverghe Mazzano
39
32
11
6
15
34
44
6
3
7
18
23
5
3
8
16
21
11
Axys Zola
35
32
9
8
15
37
45
6
2
8
25
26
3
6
7
12
19
12
Calvina
35
32
7
14
11
38
50
4
9
3
19
17
3
5
8
19
33
13
Mezzolara
35
32
7
14
11
37
43
5
6
5
23
19
2
8
6
14
24
14
Pavia
32
32
8
8
16
29
44
3
7
6
12
18
5
1
10
17
26
15
San Marino
31
32
5
16
11
23
29
2
10
4
10
12
3
6
7
13
17
16
Sasso Marconi
31
32
7
10
15
28
47
3
6
7
11
20
4
4
8
17
27
17
Classe
29
32
6
11
15
24
49
5
7
4
17
16
1
4
11
7
33
18
Oltrepovoghera
22
32
3
13
16
21
41
2
8
6
14
19
1
5
10
7
22
Lasciaci la tua email
e sarai sempre aggiornato
sulle novità di Vigor Carpaneto:


U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |