Home  -   Area Riservata  -   Archivio
U.S.D. Vigor carpaneto 1922

Sezioni principali del sito

Prosegue la striscia positiva della Vigor Carpaneto 1922, che in serie D aggiunge un altro mattoncino in un girone di ritorno iniziato alla grande con le vittorie contro Modena e Sasso Marconi e proseguito con il pareggio casalingo contro il San Marino (1-1). Per la squadra di Stefano Rossini, si tratta del quarto risultato utile consecutivo (contando anche il pareggio dell’ultima di andata) che permette anche di confermare due dati statistici di rilievo: la miglior difesa del campionato e l’imbattibilità casalinga, frutto di cinque pareggi e sei vittorie in undici match. Contro la squadra della Repubblica del Titano è arrivato l’ottavo “x” stagionale, con un botta e risposta tutto in avvio di ripresa: vantaggio Vigor al 47’ con Rantier (tredicesimo gol in campionato), risposta ospite cinque minuti dopo su rigore procurato e realizzato da Gasperi, già a segno all’andata contro i piacentini. In classifica, il Carpaneto continua a rimanere in zona play off occupando il quarto posto, ora in coabitazione con il Fanfulla.  Il tutto in una domenica dove la Vigor ha saputo stringere i denti in una delle partite complesse, vuoi per la dinamicità e per la prestazione dell’avversario, vuoi per una sfida dove il Carpaneto è apparso un po’ meno brillante del solito sotto il profilo del gioco, non rinunciando comunque – soprattutto nel secondo tempo – ad andare a caccia della vittoria, confermando il dna propositivo della squadra. Domenica trasferta bresciana a domicilio dell’Adrense. LA PARTITA – La Vigor deve rinunciare agli infortunati Fogliazza e Barba; out anche Corioni per febbre, motivo che manda Zuccolini in panchina. Così, nel tridente offensivo a destra trova spazio Viola, mentre per la prima volta dall’inizio c’è Cornaggia nel cuore della difesa con Baschirotto. Stesso modulo (4-3-3) per il San Marino, orfano degli squalificati Mingucci, D’Addario e Gremizzi e dell’infortunato Santoni. La partenza del Carpaneto è positiva, con i padroni di casa che sfruttano soprattutto l’asse sulla destra con Rossini, Rossi e Viola. All’8’ dal corner dalla destra di Mauri arriva l’incornata di Rantier, parata da Pozzi. Il San Marino si chiude bene e prova a ripartire in velocità; al 22’ clamorosa occasione ospite, con Gasperoni che colpisce due volte la traversa. Proteste sanmarinesi per la palla rimbalzata a ridosso della linea di porta, con cartellino giallo per De Cristofaro. Appena prima dell’intervallo, occasione per il Carpaneto: tiro cross dalla destra di Rantier, tap-in in allungo per Abelli sul secondo palo dalla sinistra con palla di poco fuori. La ripresa si apre con un cambio locale: fuori Rossi, dentro Casadei, che trova spazio a destra in avanti, con Viola arretrato interno di centrocampo. Dopo due minuti, la Vigor passa in vantaggio: cross dalla sinistra di Carrozza per Rantier che non perdona. L’1-0, però, dura solo cinque minuti, perché, dopo il raddoppio fallito da Carrozza, al 52’ il San Marino pareggia con un calcio di rigore procurato da Gasperi (contatto in area con Mauri, ammonito) e realizzato dallo stesso numero dieci ospite. Dopo l’ora di gioco, è un diagonale di Gasperoni a sfiorare il vantaggio ospite. Nel finale, Carpaneto in avanti alla ricerca del colpaccio, ma l’unica occasione arriva in pieno recupero con la girata di Quaggio (uno dei cambi di Rossini) parata da Pozzi.   VIGOR CARPANETO 1922-SAN MARINO 1-1 VIGOR CARPANETO 1922: Vagge, Rossini M., Abelli, Mastrototaro, Cornaggia, Baschirotto, Viola (64’ De Micheli), Rossi (46’ Casadei poi dal 79’ Favari), Rantier, Mauri, Carrozza (84’ Quaggio). (A disposizione: Terzi, Tosi, Zuccolini, Carisetti, Bance). All.: Rossini S. SAN MARINO: Pozzi, Guarino (61’ Massetti), Marconi, De Cristofaro, Cola, Cevoli, Cannoni, Pasquini, Spadafora (66’ Rrasa), Gasperi, Gasperoni (72’ Battistini). (A disposizione: Benedettini, Tamagnini, Evaristi, Del Sesto, Chiacchio, Salcuni). All.: Muccioli ARBITRO: Colaninno di Nola (assistenti Leoni e Pilleri di Cagliari) RETI: 47’ Rantier (V), 52’ rig. Gasperi (S) NOTE: Ammoniti De Cristofaro, Guarino (S), Mauri, Rantier, Rossini M. (V). Recupero 0’ e 4, corner 4-1. Spettatori 200.   Risultati terza giornata di ritorno serie D girone D: Mezzolara-Adrense 2-3 Ciliverghe-Calvina 1-0 Reggio Audace-Classe 1-0 Crema 1908-Fiorenzuola 2-1 OltrepoVoghera-Modena F.C. 2018 0-2 Fanfulla-Pavia 4-3 Lentigione-Pergolettese 1-3 Axys Zola-Sasso Marconi 3-3 Vigor Carpaneto 1922-San Marino 1-1   Classifica:   Pergolettese 42, Modena F.C. 2018 42, Reggio Audace 40, Vigor Carpaneto 1922, Fanfulla 35, Fiorenzuola 31, Crema 1908 30, Pavia 26, Mezzolara 24, San Marino, Lentigione, Adrense 22, Sasso Marconi 21, Axys Zola 20, Ciliverghe, Calvina Sport 19, OltrepoVoghera 16, Classe 15.  
  Leggi tutto
Un quarto posto in classifica da confermare, casella delle vittorie da far passare da una a due cifre, oltre a un’imbattibilità casalinga e il titolo simbolico di miglior difesa da difendere. La Vigor Carpaneto 1922 non ha alcuna intenzione di rallentare nella sua veloce corsa di questo inizio di girone di ritorno in serie D, dove i biancazzurri hanno centrato due vittorie contro Modena (3-0 in casa) e Sasso Marconi (1-0 in trasferta). Domenica al “San Lazzaro” (fischio d’inizio alle 14,30) arriverà il San Marino, formazione a caccia di punti per stare fuori dalla zona pericolosa della classifica, mentre la formazione di Stefano Rossini torna quattordici giorni dopo sul luogo della storica impresa contro i canarini, inseguendo il decimo centro stagionale. Dopo due partite senza subire reti, il Carpaneto proverà a offrire un’altra prestazione di qualità e cercare gli ennesimi punti di una stagione fin qui scoppiettante. “Il San Marino – spiega mister Rossini – ha cambiato diversi giocatori rispetto all’andata, è una squadra giovane, ma anche con giocatori esperti e calciatori di valore. De Cristofaro è un play di assoluto valore per la categoria, in mezzo al campo Gasperi è molto forte e mi piace anche Pasquini; inoltre, Cannoni è un esterno di qualità. Oltre ai nomi, è una formazione organizzata in campo. A costo di sembrare ripetitivo, dobbiamo affrontare ogni partita preparandola guardando sì le caratteristiche dell’avversario, ma per fare noi il match e puntando alla vittoria”. La Vigor dovrà a fare nuovamente a meno di capitan Fogliazza, operato martedì alla mano sinistra. Inoltre, fuori causa anche il terzino Barba per un problema al ginocchio. Da valutare nell’immediata vigilia, inoltre, la situazione-influenza che ha colpito in settimana i vari Terzi, Corioni e Zuccolini. L’AVVERSARIO – Il San Marino è allenato da Simone Muccioli, tecnico ex Romagna Centro e Rimini subentrato nel pre-campionato al dimissionario Antonio Aiello. In classifica, la squadra della Repubblica del Titano occupa l’undicesimo posto con 21 punti, frutto di quattro vittorie, nove pareggi (è una delle formazioni che pareggia di più del girone) e sei sconfitte. Non segna tanto (17 gol), ma subisce poche reti (19), confermando di essere una formazione equilibrata. Diversi i movimenti di mercato rispetto al match d’andata: per esempio, in avanti non ci sono più Gavoci e Vassallo, mentre tra i vari sono arrivati l’ex Rimini Cola e – in ultimo – Massetti (1996), proveniente dal San Nicolò Notaresco e a disposizione di mister Muccioli. Quattro le assenze domenica a Carpaneto: non ci saranno, infatti, gli squalificati Mingucci, D’Addario e Gremizzi e l’infortunato Santoni. A fare il punto della situazione è il direttore sportivo Oberdan Melini, lo scorso anno nella prima parte di stagione a Forlì. “Abbiamo snellito l’organico e operato alcuni cambi per un gruppo che crediamo omogeneo e con le carte in regola per puntare alla salvezza. Per noi questa è una stagione di transizione, non potendoci allenare e giocare a San Marino; ringrazio la disponibilità della società Del Duca Ribelle per le strutture di Castiglione. Fin qui stiamo rispettando il ruolo che ci compete, siamo soddisfatti del cammino, pur consapevoli che il ritorno sia sempre più difficile”. Quindi aggiunge. “Il Carpaneto è in un ottimo stato di forma e speriamo di “vendicare” la sconfitta dell’andata; mi aspetto come in quell’occasione una partita combattuta ed equilibrata, sperando questa volta di conquistare qualcosa di concreto. Alla Vigor, che ha già fatto bene l’anno scorso, bisogna fare solo i complimenti, perché non è facile per una realtà al secondo anno in categoria disputare un campionato di questo tipo”. LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e San Marino sarà l’arbitro Filippo Colaninno della sezione AIA di Nola, coadiuvato dagli assistenti Nicola Leoni e Marco Pilleri, entrambi di Cagliari. DOMENICA E’ ANDATA COSI’… - Questi i tabellini dei più recenti impegni delle due formazioni. SASSO MARCONI-VIGOR CARPANETO 1922 0-1 SASSO MARCONI: Celeste, De Lucca (70’ Senatore), Serra, Rrapaj, Alessi, Satalino, Noselli, Rustichelli (65’ Betti), Della Rocca, Tonelli (92’ Garni), Barranca. (A disposizione: Ferrone, Cosner, Dall’Ara, D’Antini, Girotti). All.: Moscariello VIGOR CARPANETO 1922: Vagge, Rossini M. (75’ Cornaggia), Abelli (70’ Barba) Mastrototaro, Zuccolini, Baschirotto, Corioni (70’ Quaggio), Rossi (46’ Viola), Rantier, Mauri, Carrozza (92’ Favari). (A disposizione: Terzi, Tosi, Casadei, De Micheli). All.: Rossini S. ARBITRO: Rispoli di Locri (assistenti Pedone di Reggio Calabria e Mazzeo di Busto Arsizio) RETI: 90’ rig. Rantier (V) NOTE: Ammoniti: De Lucca, Alessi, Rustichelli (S), Rossi, Quaggio (V). Recupero 1 ‘e 5. Allontanato per proteste Moscariello.  Corner 2-5. SAN MARINO-REGGIO AUDACE 1-2 SAN MARINO: Pozzi, D’Addario, Marconi (77’ Chiacchio), Guarino, Cola, Gremizzi, Gasperi, De Cristofaro, Rrasa (56’ Spadafora), Battistini (56’ Gasperoni), Pasquini (92’ Evaristi). (A disposizione: Benedettini, Cevoli, Del Sesto, Salcuni, Tamagnini). All.: Muccioli REGGIO AUDACE: Narduzzo, Palmiero, Cigagna, Bran, Masini (84’ Cozzolino), Cavagna, Alvitrez, Belfasti, Crema (84’ Cozzari), Broso, Ponsat. (A disposizione: Rossi, Gianferrari, Sanat, Bardeggia, Pastore, Ungaro, Piccinini). All.: Antonioli ARBITRO: Centi di Viterbo RETI: 15’ e 65’ Ponsat (R), 66’ De Cristofaro (S) NOTE: Espulsi D’Addario e Gremizzi (S), ammoniti Alvitrez, Crema, Masini, Belfasti (R), Marconi, Chiacchio (S). Corner 3-4, recupero 2’ e 5’. ALL’ANDATA FINI’ COSI’… - Nella sfida dello scorso 30 settembre a Castiglione di Ravenna la Vigor Carpaneto 1922 si impose 2-1. Questo il tabellino dell’incontro. SAN MARINO-VIGOR CARPANETO 1922 1-2 SAN MARINO: Pozzi, Mingucci, Marconi (61’ Tamagnini), Salcuni (69’ Rrasa), Mazzotti, Guarino, Cannoni, Gasperi, Vassallo, Pellini (72’ Gavoci), Pasquini. (A disposizione: Benedettini, Donati, Evaristi, Cevoli, D’Addario, Zeqiri). All.: Muccioli VIGOR CARPANETO 1922: Vagge, Rossini M., Favari, Mastrototaro, Fogliazza, Baschirotto, Carrozza, Rossi, Rantier (84’ Abelli), Mauri, Rizzitelli (72’ Odianose). (A disposizione: Errera, Tosi, Bonini, De Micheli, Manna, Pontoglio). All.: Rossini S. ARBITRO: Bullari di Brescia (assistenti Moretti e Feliziani di San Benedetto del Tronto) RETI: 41’ Fogliazza (V), 52’ Gasperi (S), 79’ Rantier (V) NOTE:  Espulso al 91’ Mazzotti (S), ammoniti Salcuni, Vassallo, Pozzi (S), Mastrototaro, Odianose (V). Recupero 1’ e 3’, corner 10-5. IL TURNO – Questo il programma della terza giornata di ritorno del girone D di serie D (domenica ore 14,30): Mezzolara-Adrense, Ciliverghe-Calvina, Reggio Audace-Classe, Crema 1908-Fiorenzuola, OltrepoVoghera-Modena F.C. 2018, Fanfulla-Pavia, Lentigione-Pergolettese, Vigor Carpaneto 1922-San Marino, Axys Zola-Sasso Marconi. LA CLASSIFICA – Pergolettese 41, Modena F.C. 2018 39, Reggio Audace 37, Vigor Carpaneto 1922 34, Fanfulla 32, Fiorenzuola 31, Crema 1908 27, Pavia 26, Mezzolara 24, Lentigione 22, San Marino 21, Sasso Marconi 20, Adrense, Calvina Sport, Axys Zola 19, OltrepoVoghera, Ciliverghe 16, Classe 15. I BOMBER – Questa la classifica dei marcatori (prime posizioni) del campionato. 12 reti: Ferrario (Modena F.C. 2018) – 2 su rigore, Rantier (Vigor Carpaneto 1922) – 1 su rigore, Zamparo (Reggio Audace) – 3 su rigore 11 reti: Brognoli (Fanfulla) – 3 su rigore, Pagano (Crema 1908) – 2 su rigore 10 reti: Mangiarotti (Pavia) – 5 su rigore 8 reti: Franchi (Pergolettese) – 3 su rigore, Okyere Gullit (Pergolettese) 7 reti: Franchini (Pavia), Serafini (Calvina Sport) – 2 su rigore, Triglia (Calvina Sport) – 1 su rigore.   Nella foto, il tecnico Stefano Rossini (Vigor Carpaneto 1922)    
  Leggi tutto



La sua squadra sta viaggiando a gonfie vele nel campionato di serie D, stupendo gli addetti ai lavori a suon di prestazioni, ma anche di numeri. La Vigor Carpaneto 1922, infatti, occupa il quarto posto in classifica nel girone D, risultando la miglior difesa del campionato con sole 12 reti subite, un’imbattibilità casalinga ancora in auge (6 vittorie e 4 pareggi in dieci partite) e una porta, quella biancazzurra, inviolata da 180 minuti, come testimoniano l’indimenticabile3-0 casalingo contro il Modena F.C. 2018 e l’1-0 di domenica scorsa a domicilio del Sasso Marconi. Risultati possibile grazie al contributo di tutti, compreso Alessandro Terzi, portiere classe 1998 che insieme ad Alessandro Vagge (di due anni più grande) difende i pali della Vigor, in un gruppo di lavoro ben orchestrato dal preparatore Francesco Cavi e che vede anche il giovanissimo Davide Colonna. Per Terzi, estremo difensore parmigiano al terzo anno in biancazzurro, sembra essere giunto il momento di respingere definitivamente la sfortuna: nella scorsa stagione, la rottura del crociato l’aveva messo fuori causa per diversi mesi, mentre quest’anno, quando ormai era giunta l’ora di stare in gruppo a pieno regime, ci si è messa la frattura allo stiloide. Superata anche questa, così Alessandro è tornato a disposizione per la trasferta di Mazzano contro il Ciliverghe, mentre poi è stato schierato contro Classe, Crema (vittorie per 4-0 e 2-1) e Fiorenzuola (1-1), permettendo così a mister Rossini di utilizzare un “grande” in altre zone del campo. Che sensazione è stata tornare a disposizione dopo un lungo periodo di stop ed essere schierato ben presto tra i pali? “E’ stato bello dopo tanto tempo ritrovare il campo, il tutto dopo un anno difficile causa infortuni. E’ stata sicuramente un’emozione”. Farlo con un 4-0 casalingo poi è la ciliegina sulla torta. “Sì, anche perché abbiamo mantenuto inviolata la porta e soprattutto abbiamo conquistato i tre punti”. Eri teso per il necessario feeling da ritrovare con il ritmo partita? “No, anzi ero carico, avevo tanta voglia di giocare”. Per la squadra è una ricchezza avere due portiere affidabili, uno under e uno over. “Credo di sì. Con Alessandro (Vagge) mi trovo bene e lavoriamo in armonia. Conosco da tre anni il preparatore Cavi e so come ci allena”. Ti aspettavi una Vigor così in alto? “E’ frutto del lavoro che stiamo facendo oltre a un bel gruppo”. Domenica arriva il San Marino. “E’ una formazione ostica, lo abbiamo visto all’andata, ma ora abbiamo più consapevolezza”. GIOVANILI – Oltre alla prima squadra, torna verso il pieno regime anche l’attività giovanile. L’unica formazione qualificata alla fase regionale è quella dei Giovanissimi 2004 (allenatore Matteo Abbate), che dopo lo 0-0 con il San Lazzaro saranno di scena domenica alle 10,30 sul campo reggiano della Falk Galileo. Febbraio, invece, vedrà protagonisti gli Allievi 2002 di mister Caramoglio, impegnati nella seconda fase provinciale. E’ tempo di girone di ritorno, infine, per gli Allievi 2003 (mister Centi) e Giovanissimi 2005 (mister Feccia) interprovinciali, di scena rispettivamente domenica a Collecchio contro il Cervo e a Carpaneto contro il San Lazzaro. Al contempo, prosegue la positiva avventura della Vigor negli Juniores nazionali: sabato trasferta a Sorbolo contro il Lentigione.   Nella foto, Alessandro Terzi (Vigor Carpaneto 1922) tra i pali nel derby contro il Fiorenzuola  
  Leggi tutto
POS.
SQUADRA
Pt
G
TOTALE
CASA
TRASFERTA
 
 
 
 
V
N
P
Gf
Gs
V
N
P
Gf
Gs
V
N
P
Gf
Gs
1
Pergolettese
41
19
12
5
2
38
21
9
1
0
26
8
3
4
2
12
13
2
Modena F.C. 2018
39
19
11
6
2
33
21
7
1
1
18
11
4
5
1
15
10
3
Reggio Audace
37
19
11
4
4
33
14
6
2
1
20
6
5
2
3
13
8
4
Vigor Carpaneto 1922
34
19
9
7
3
26
12
6
4
0
19
5
3
3
3
7
7
5
Fanfulla
32
19
9
5
5
32
26
4
4
1
14
9
5
1
4
18
17
6
Fiorenzuola
31
19
9
4
6
28
18
6
1
2
15
7
3
3
4
13
11
7
Crema 1908
27
19
7
6
6
27
26
4
2
3
9
9
3
4
3
18
17
8
Pavia
26
19
7
5
7
23
22
3
4
2
11
10
4
1
5
12
12
9
Mezzolara
24
19
5
9
5
25
24
4
5
1
17
9
1
4
4
8
15
10
Lentigione
22
19
4
10
5
18
19
4
4
2
12
7
0
6
3
6
12
11
San Marino
21
19
4
9
6
17
19
2
6
2
9
9
2
3
4
8
10
12
Sasso Marconi
20
19
5
5
9
17
28
2
3
4
7
11
3
2
5
10
17
13
Adrense
19
19
4
7
8
23
30
2
3
5
13
15
2
4
3
10
15
14
Calvina
19
19
4
7
8
25
38
2
4
3
12
13
2
3
5
13
25
15
Axys Zola
19
19
5
4
10
18
28
4
1
5
14
17
1
3
5
4
11
16
Oltrepovoghera
16
19
2
10
7
14
19
2
6
2
12
10
0
4
5
2
9
17
Ciliverghe Mazzano
16
19
4
4
11
17
28
3
2
5
11
15
1
2
6
6
13
18
Classe
15
19
4
3
12
17
38
4
2
3
11
10
0
1
9
6
28
Lasciaci la tua email
e sarai sempre aggiornato
sulle novità di Vigor Carpaneto:


U.S.D. Vigor Carpaneto 1922 - Via San Lazzaro, 1 - 29013 Carpaneto P.no (PC) - P.IVA 01275680336

Home  |   Privacy  |   Cookies  |